Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Keniani, pacemaker e il nonno runner di 79 anni: ecco la maratona di Palermo

Si è alzato ufficialmente il sipario sulla ventiduesima edizione della manifestazione, in programma domenica

Con l’apertura dell’Expo, presso lo stadio delle Palme Vito Schifani, questo pomeriggio si è alzato ufficialmente il sipario sulla XXII edizione della Maratona di Palermo, in programma domenica 13 novembre. I primi atleti hanno già ritirato pettorale e pacco gara, ma ci sarà tempo anche domani, sabato dalle 9.00 alle 19.30, mentre domenica mattina pettorali e pacchi gara potranno essere ritirati solo dagli atleti che arrivano da fuori provincia.

GUARDA IL PERCORSO COMPLETO

Tra le prime società ad effettuare questa operazione, la Palermo Running del presidente Danilo Girgenti che con 48 atleti iscritti è la società più rappresentata alla Maratona di Palermo. A seguire la Fiamma Rossa Palermo con 47 e la Palermo H13.30 con 41; la società con più atleti che arriva da fuori provincia è l’Atletica Mazara che schiererà 26 podisti. In tutto sono 211 le società presenti alla competizione palermitana. Definiti anche i pace-maker, gli angeli custodi dei podisti che detteranno i ritmi di corsa.

La squadra dei “pace” è composta da un nutrito gruppo di atleti dell’Universitas Palermo del presidente Ino gagliardi. Per quanto riguarda gli atleti in gara nella maratona, Filippo Lo Piccolo, vincitore dello scorso anno correrà con il  numero 1, mentre ai keniani Ezekiel Kiprotic Meli, Hosea Kimeli Kisorio e Paul Tiongik, sono stati assegnati rispettivamente i pettorali  2, 3 e 5.  

Per Vito Massimo Catania, vincitore nel 2013, pettorale numero 4,  Max Buccafusca correrà col numero 5. In gara con il pettorale numero 224 l’argentina Mendiburu Pantelone Mariana, che corre per gli “Atleti dell’Infanzia” di Teggiano e l’ultramaratoneta Cinzia Sonsogno che con la manifestazione palermitana ha un feeling particolare. I più giovani atleti in gara sono Karim Bah e Sara Calloni entrambe hanno 18 anni, i meno giovani Bruno Berzuini 79 anni e Eugenia Volonterio che di anni ne ha 70. Quindici gli atleti che domenica festeggeranno di corsa il loro compleanno. Domani, secondo giorno di apertura dell’expo; dalle ore 12 alle 18 e domenica dalle 10 alle 15 è previsto anche il  pasta-party: sarà una struttura itinerante e rifocillare atleti prima e dopo il loro impegno agonistico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Keniani, pacemaker e il nonno runner di 79 anni: ecco la maratona di Palermo

PalermoToday è in caricamento