Valeria Newcomb
Sport

Un'americana a Palermo, alla Ludos arriva Valeria Newcomb

La calciatrice, nata a San Diego in California, è un esterno sinistro molto duttile che può giocare anche con la difesa a tre e all'occorrenza può adattarsi pure sulla corsia destra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un'americana a Palermo. La Ludos si tinge a stelle e strisce con l'arrivo della forte calciatrice statunitense Valeria Newcomb. Il presidente Cinzia Valenti così mette a segno l'ennesimo colpo ed arricchisce ulteriormente il già valido roster messo a disposizione di mister Antonella Licciardi. La calciatrice classe 1996, nata a San Diego in California, è un esterno sinistro molto duttile che può giocare anche con la difesa a tre e all'occorrenza può adattarsi pure sulla corsia destra.

Valeria Newcomb si è recentemente laureata sia in Business Administration (Economia) che in Sport management e poi ai primi di settembre ha seguito la sua famiglia, che si è trasferita nel capoluogo siculo. Quindi la scelta di vestire la maglia della Ludos per continuare a coltivare la sua passione per il calcio. "Mia madre è piemontese ma voleva stare in un posto caldo con un clima simile a quello della California. Perciò la scelta è ricaduta sulla Sicilia. Anche se qui il caldo è più umido".

Ti sei già ambientata alla città ed ai suoi abitanti?

"Qui è un altro mondo ma ogni giorno va sempre meglio. Mi piace molto la Sicilia e la sua gente perché è molto amichevole e gentile."

Quando hai iniziato a giocare a calcio ? E di quali squadre hai indossato la maglia?

"Ho cominciato all'età di sei anni. Negli Stati Uniti, infatti, il calcio femminile è molto popolare. La mia carriera da giocatrice si è sviluppata nella Newberry University, dove ho disputato diversi campionati universitari, raggiungendo più volte la qualificazione alle semifinali (nel 2014 e nel 2015) nella lega SAC (South Atlantic Conference), che fa parte della NCAA. Sempre con le Newberry Wolves nel 2014 abbiamo partecipato anche al campionato nazionale NAIA. Inoltre nel 2015 sono stata selezionata dalla Rappresentativa universitaria degli USA per un torneo in Costa Rica".

Come hai trovato l'ambiente della Ludos?

"Dal mister alle compagne, dai dirigenti e ai membri dello staff tecnico, tutti sono sempre molto disponibili e mi stanno aiutando ad inserirmi. Posso dire che questa è molto più di una squadra ma una vera e propria famiglia tanto che spesso ci vediamo anche al di fuori dal campo. Insomma è un gruppo bellissimo. Spero che insieme ci toglieremo tante soddisfazioni".

L'allenatore Antonella Licciardi tesse le lodi della sua nuova calciatrice: "Valeria è fisicamente molto forte, è veloce ed ha ottimi tempi di intervento. E' molto duttile tatticamente e si è perfettamente integrata nel gruppo. Dalla prossima partita sarà a disposizione per poter far parte dell'elenco delle convocate. E sono sicura che con noi farà molto bene perché è una giocatrice di spessore che potrà darci una grossa mano a raggiungere i nostri obiettivi stagionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'americana a Palermo, alla Ludos arriva Valeria Newcomb

PalermoToday è in caricamento