Lotta, a Trabia il training camp fiamme oro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

È stata l’ex olimpionica Diletta Giampiccolo la stella che ha maggiormente brillato nel corso della tre giorni di stage di Lotta denominato “Training Camp Fiamme Oro” svoltosi lo scorso fine settimana nella palestra comunale “Michele Sanfilippo” di Trabia. La campionessa, nata a Catania, è scesa in Sicilia per accompagnare una delegazione della nazionale ungherese che ha preso parte allo stage. Tra gli oltre 70 atleti presenti, non sono mancati altri nomi conosciuti nella sfera mondiale della Lotta come nel caso dell’olimpionico Salvatore Rinella delle “Fiamme Oro Polizia di Stato” di Roma. Con le loro perfomance, hanno incantato il folto pubblico accorso al “Michele Sanfilippo”, anche gli atleti della “Wrestling Liuzzi” di Melito (Na), guidata dall’olimpionico e vice campione europeo, Michele Liuzzi e la medaglia di bronzo ai giochi del Mediterraneo di Pescara, oltre che tredicesimo ai mondiali 2005 e quinto agli europei del 2010, Anthony Fasugba. Dalla vicina Termini Imerese sono giunti la CATI (Club Atletico Termini Imerese), accompagnata dal vincitore della Coppa Italia e del Gran Prix, Lillo Albanese, e il Gruppo Sportivo Dilettanti Lotta Termini Imerese con il M° Agostino Purpura. Nella giornata di sabato, il sindaco di Trabia (comune che ha contribuito alla realizzazione dell’evento), Leonardo Ortolano, ha personalmente consegnato gli attestati di partecipazione. Nella stessa occasione il Primo Cittadino ha dato piena disponibilità dell’impianto che ha ospitato lo stage per tutte le altre manifestazioni che la Fijlkam (Federazione italiana judo lotta karate arti marziali) intendesse realizzare nel corso dell’anno, anticipando, inoltre, la possibilità di utilizzare l’altra struttura comunale che si trova proprio a ridosso del campo sportivo di Trabia.

Torna su
PalermoToday è in caricamento