Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport Partanna-Mondello / Viale Regina Elena, 2

La traversata Ustica-Mondello in sup: la folle idea di Vincenzo Michelucci

Al via il secondo tentativo per stabilire il record di traversata

L’atleta Vincenzo Michelucci ci riprova! Al via il secondo tentativo per stabilire il record di traversata da Ustica a Mondello in stand up paddle. Lo scorso settembre Vincenzo Michelucci, col supporto dell’associazione sportiva dilettantistica di cui è vicepresidente, ha provato a stabilire il record di traversata da Ustica a Mondello in stand up paddle. In quell’occasione la traversata è stata rimandata per condizioni meteo-marine avverse, il ciclone sub-tropicale “Udine” che stava attraversando lo Ionio portò con se perturbazioni imprevedibili.

Vincenzo non si è arreso, ha continuato a mettere a punto ogni dettaglio per tentare di stabilire il record un’altra volta. Il waiting period va dal 25 maggio 2021 al 20 giugno 2021. A seguito di un periodo di instabilità meteorologica, che ha quasi fatto perdere le speranze a tutto il team, grazie alla puntuale analisi di Maurizio Lo Iacono, un carissimo amico nonché appassionato meteorologo, è stata individuata la data ufficiale di partenza,tale data è fissata per il 13 giugno 2021 alle 4 da Cala Santa Maria, Ustica. L’arrivo nella spiaggia di Mondello presso lo stabilimento balneare L’Ombelico del Mondo è stimato in circa 8/9 ore, necessarie all’atleta per affrontare 56 km pagaiando (ben 31 miglia nautiche).

Lo staff tecnico è stato fin da subito pronto a essere operativo con pochissimo preavviso: l’armatore della barca di supporto Carlo Randazzo e la moglie Valeria Giliberto si sono prodigati fin da subito per allestire la barca rapidamente; il presidente Francesco Gallo è stato il primo sostenitore della sfida e si è premurato insieme alla Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard settore Surfing e la Federazione Italiana Cronometristi di trovare lo staff adeguato per certificare il record. Il giudice federale Santo Barile è salito sul primo volo utile da Bari, così come il cronometrista Salvatore Gebbia, in partenza da Pisa, individuato grazie alla solerzia di Roberto Piazzese presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Cronometristi di Palermo. Il sostegno è arrivato da tutta Italia. Sara Giliberto, socia dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Water Experience e fidanzata dell’atleta ha concordato, insieme a Francesco Ardizzone di Project Nutrition, il corretto bilancio idro-salino per garantire le risorse necessarie alla riuscita della performance. Nella imbarcazione di supporto sarà presente anche il documentarista Emanuele Curatolo e il velista Antonio Saporita come tattico di regata e supporto tecnico.

L’atleta indosserà un dispositivo gps per il tracking live e pubblicheremo aggiornamenti continui tramite i canali social Instagram e Facebook di Vincenzo Michelucci (@vincenzo.michelucci) e dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Water Experience (@waterexperiencesicily), per comunicazioni contattare tramite WhatsApp il 3714400477 (essendo in navigazione non ci è possibile rispondere sempre alle chiamate) Si ringraziano ancora Forst in Sicilia, L’Ombelico del Mondo, Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard settore Surfing, Federazione Italiana Cronometristi, Project Nutrition, Sunova, Pubblicarrello, Medical Fitness Tech e tutti coloro che non hanno esitato un istante a collaborare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La traversata Ustica-Mondello in sup: la folle idea di Vincenzo Michelucci

PalermoToday è in caricamento