Ahi ahi La Gumina, lesione del legamento: stagione già finita

L'attaccante palermitano dell'Empoli si è fatto male prima della trasferta di Roma. Si chiude un'annata negativa: appena 2 gol in 22 partite

E' già finita la stagione - la prima in Serie A - di Nino La Gumina, attaccante dell'Empoli. Prima della trasferta di Roma, fatale all'ex allenatore del Palermo, Beppe Iachini - il talentino cresciuto in casa rosanero ha subito una lesione al legamento collaterale esterno del ginocchio destro, emersa poi martedì in allenamento.

Adesso il dilemma sarà: intervento chirurgico o terapia conservativa. Ciò che è certo è che La Gumina, 23 anni compiuti una settimana fa, dovrà stare fermo almeno due mesi. Si rivedrà in campo nella prossima stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati mesi di apprendistato quelli dell'attaccante palermitano. Costato 9 milioni, acquisto record nella storia dell'Empoli, il centravanti è stato spesso preso di mira dai tifosi azzurri, che non hanno mai digerito la cessione di Donnarumma, bomber che sta trascinando in A il Brescia a suon di gol. A proposito di gol: La Gumina quest'anno ne ha segnati appena due in 22 presenze (il primo è stato messo a segno a fine novembre contro l'Atalanta). Resta comunque la soddisfazione del debutto nella nazionale Under 21 italiana, nell'amichevole disputata a Ferrara contro i pari età dell'Inghilterra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento