rotate-mobile
Sport

Mondiali di Kickboxing a Bratislava, oro alla palermitana Pantaleo

La sedicenne del team Aikya ha conquistato il tetto del mondo nella specialità semi contact al termine dell'incontro con un'atleta polacca. Successo anche per Roberto Guiducci. Medaglia d'argento per Antonella Esposito

Successo tutto palermitano ai campionati Mondiali 2012 di Kickboxing (Wako) per Cadetti e Juniores, che si sono tenuti a Bratislava. La sedicenne Elena Pantaleo del team Aikya, allenata da Giampaolo Calaiò, alla sua prima esperienza in nazionale, ha conquistato il tetto del mondo nella specialità semi contact, categoria juniores -60, al termine di un incontro molto combattuto con un’atleta polacca conclusosi al minuto supplementare con il punteggio di 18-14. Prima della concorrente polacca, Elena Pantaleo aveva battuto un’atleta ungherese, un’americana e una belga.

Il palermitano Roberto Guiducci, 18 anni, sempre del team palermitano Aikya, già campione europeo juniores 2011, ha conseguito con ampio vantaggio sul suo antagonista sudafricano la medaglia d’oro sempre nella specialità semi contact categoria Juniores -89 s.c. Antonella Esposito, del team palermitano Kobra team, ha conseguito la medaglia d’argento nella categoria Juniores -65.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di Kickboxing a Bratislava, oro alla palermitana Pantaleo

PalermoToday è in caricamento