Il Palermo esce dall'emergenza: recuperati 6 giocatori per la trasferta con la Juve Stabia

Sono diciotto i calciatori convocati da Boscaglia per la gara di Castellammare. Rosa in campo con il 4-3-3 con Pelagotti tra i pali, in difesa Almici, Palazzi, Marconi e Corrado; in mezzo Broh, Martin e Odjer. In attacco giocheranno Kanoutè, Rauti e Saraniti

Roberto Boscaglia

Neanche il tempo di archiviare il pareggio nel derby col Catania, ed è già tempo di tornare in campo. Il Palermo domani sarà impegnato in Campania sul campo della Juve Stabia (fischio d'inizio alle 15) per recuperare la partita con le "Vespe". Boscaglia intravede la luce in fondo al tunnel dell'emergenza. Dopo la notizia relativa ai sette casi di positività riscontrati prima della sfida con il Catania, che ha visto gli uomini di Boscaglia inserire appena 12 uomini in distinta, è arrivata la notizia del recupero di sei tesserati, negativizzati a seguito dell’ultimo giro di tamponi a cui si è sottoposto il gruppo squadra. C'è inoltre il rientro di Broh dopo la squalifica rimediata a Catanzaro

"Con il gruppo partirà anche l’allenatore Roberto Boscaglia, mentre rimarrà a Palermo Nicola Valente, infortunato con una prognosi di 20 giorni", hanno spiegato dal club.

Sono diciotto i calciatori rosanero convocati dall'allenatore per la gara di Castellammare. Il Palermo dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3 con Pelagotti tra i pali, in difesa Almici, Palazzi, Marconi e Corrado; in mezzo Broh, Martin e Odjer. In attacco giocheranno Kanoutè, Rauti e Saraniti. Gli altri convocati, destinati alla panchina sono i due portieri Fallani e Matranga e poi Doda, Accardi, Peretti, Floriano e Lucca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento