Ju jitsu, gli allievi del Maestro Salvatore Mulè tornano a Palermo con una pioggia di medaglie

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolto sabato 21 e domenica 22 gennaio 2017 al PalaMangano di Scafati, il primo Trofeo Nazionale Città di Scafati (riservato alle categorie Bambini e Ragazzi) e la ventottesima edizione del Campionato Italiano di Ju-Jitsu organizzato dalla Aijjeda-CSEN CONI per la specialità Fighting System, Duo System e Ne Waza. I sei atleti del maestro Salvatore Mulè della Malù Sport Village salgono tutti sul podio e portato a Palermo 8 medaglie di cui 4 oro, 1 argento e 2 bronzo, partecipando alle due giornate nelle discipline di Ne Waza e Fighting System. I partecipanti si sono distinti nelle seguenti categorie e discipline: Marco Elice categoria Kg 85 Senior e Mannino Mariano categoria Kg +72 Esordienti che hanno gareggiato il sabato per la disciplina Ne Waza conquistando entrambi l'oro. La domenica, per la disciplina Fighting System, salgono anch'essi sul podio, Zuccaro Ilenia Kg 40, Collica Giulia Kg 44, , Puglisi Nicolò Kg 45 , La Monica Emanuela Kg 57, Mannino Mariano K +72 I ragazzi tornano così a Palermo pronti ad allenarsi nuovamente con l'entusiasmo e la volontà di ripetere l'esperienza in occasione delle prossime gare nazionali di Ju Jitsu sotto la guida del loro maestro Salvatore Mulè.

Torna su
PalermoToday è in caricamento