Sport

Rugby, il Palermo non si ferma più: battuto il Primavera 30-10

Sesta vittoria su sette partite. Una marcia incredibile quella dell’Italo Belga Palermo Rugby del presidente Fabio Rubino che ha battuto al velodromo Paolo Borsellino i romani del Primavera per 30-10

Sei su sette. Una marcia incredibile quella dell’Italo Belga Palermo Rugby del presidente Fabio Rubino che ha battuto al velodromo Paolo Borsellino i romani del Primavera per 30-10. Il quindici nero-arancio allenato dal duo Jaco Stoumann e Gioacchino La Torre ha anche portato a casa il punto bonus per aver messo a segno quattro mete. Nel primo tempo il Palermo spiana la strada alla vittoria. Aprendo le marcature con un piazzato di Ciaurro. Poi la prima meta messa a segno da Brumana a conclusione di una splendida azione iniziata da Fabio La Torre. In chiusura di primo tempo la seconda meta, con un’azione corale conclusa da Centioni. Nella ripresa il Palermo continua a spingere per cercare il bonus.

In apertura Di Muro, rientrato dopo un infortunio, segna la meta proprio in mezzo ai pali. Il bonus i nero-arancio lo portano a casa grazie alla meta di un altro giocatore rientrato dpo un infortunio, Michel. Anche lui porta l’ovale in mezzo ai pali in azione solitaria. Nel finale la meta degli ospiti che approfittano di una distrazione difensiva dei padroni di casa.

"Una partita strana – dice il tecnico Stoumann – I valori in campo erano nettamente a nostro favore ed alla fine si è visto. Non abbiamo disputato una buona gara, ma ciò che conta è la vittoria finale". "Rispetto a domenica scorsa abbiamo fatto un passo indietro a livello di prestazione – dice l’altro tecnico La Torre – Non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco come avremmo voluto. Siamo scesi in campo con eccessiva tensione nervosa". "Abbiamo vinto e conquistato il bonus e questa è la cosa che mi interessa di più – dice il presidente Rubino – Ora la sosta ci servirà per ricaricare le pile, sia dal punto di vista fisico, che mentale". Il Palermo con questa vittoria rimane saldamente in zona play-off. Ora la sosta di una settimana per gli impegni della nazionale. Si ricomincia domenica 4 dicembre con il Palermo che andrà a fare visita alla Partenope.
 
TABELLINO PARTITA
 
ITALO BELGA PALERMO 30
PRIMAVERA 10
 
Palermo: Centioni, Brumana, La Torre F., Tarantino, Anselmo, Ciaurro, Pucci, Rizzo, Davey, Caracappa, Di Trapani, Lo Bue, Salomone, Perini, Cozzo E. (A disp: Bendici, Cartarrasa, Cinà, Lo Re, Michel, Di Muro, Giglio)

Primavera: Miele, Risi E., Piemonte, Belloni, Peluso, Magri, Gabbuti, Custureri, Piervincenzi, Puecher, Venuti, Papi, Urbanetti, Boccacci, Risi A. (A disp: Albanese, Simboli, Tanini, Persichelli, Curci, Lo Presto, Clementi)
Arbitro: Russo di Milano
Marcatori: 6’ pt e 2’ st CP Ciaurro, 14’ pt META Brumana (non trasformata), 25’ pt CP Magri, 32’ pt META Centioni (non trasformata), 6’ st META Di Muro (trasformata Ciaurro), 22’ st META Michel (trasformata Ciaurro), 40’ st META Lo Presto (trasformata Magri)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, il Palermo non si ferma più: battuto il Primavera 30-10

PalermoToday è in caricamento