Sport

All'Iron Team il derby di vittoria, 5-2 in trasferta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Vince l'Iron Team Palermo il derby siciliano in quel di Vittoria, risultato finale di 5-2 in casa del Vittoria Calcetto; gran bella gara quella giocata dalle Iron Girl guidate dal Responsabile Tecnico Alice Galante che si gusta una vittoria che vale oro colato in quanto con questi tre punti,la formazione palermitana acciuffa il quinto posto a quota 20 punti.

Gara difficile e questo lo si sapeva contro un ottimo avversario, formazione quadrata il Vittoria Calcetto di mister Davide Nobile che difficilmente in casa concede punti. L'Iron Team ha interpretato bene il match partendo inizialmente con Cetty Tusa tra i pali, Chiara Amato,Marina Piccolo, Federica Alessi e Teresa Saraniti. Il Vittoria Calcetto risponde con Salvatrice Saggio in porta, Simona Di Grusa ,Immacolata Sabatino,Noemi Ternullo e Concetta Primavera. Assenti nel Vittoria Calcetto Claudia Ricupero, nell' Iron Team Alessia Sansone.

Pronti via, l'Iron Team gioca molto bene, veloce e nei primi tre minuti e'Teresa Saraniti che realizza una doppietta determinante,nella prima occasione al 2°,12 quando su un tiro forte dalla distanza di Marina Piccolo, ,il bomber di Agira si trova appostata in area e di testa insacca in rete alle spalle del portiere Saggio.

Neanche 30 secondi e su un'azione veloce e precisa delle Iron Girl, Marina Piccolo scocca un tiro secco e preciso dalla distanza, Saggio respinge,si avventa come un falco ancora il bomber Saraniti e insacca per la rete del 2-0 che fa esplodere i Fans presenti in tribuna.

Un "uno-due" micidiale della formazione palermitana che tiene bene il campo e con la formazione di casa che tenta di reagire grazie al lavoro importante impostato dalla brava Simona Di Grusa che cerca sempre di imbucare palla verso Noemi Ternullo e Immacolata Sabatino , tanta corsa, giocatrici abili e veloci e7o tentando di trovare il bomber Concetta Primavera in agguato.

L'Iron Team gioca abbastanza bene, bella gara ,grinta,muscoli, tenacia ,si gioca senza risparmiarsi,una gara stupenda, vibrante ma correttissima e senza un attimo di sosta e con il Vittoria che poco dopo il decimo minuto accorcia le distanze con Immacolata Sabatino che ribadisce in goal un'azione proveniente dalla destra, rete del 1-2 e tutto ancora in bilico.

E' un match bello,intenso con le vittoriesi che ci tentano ,provano dalla distanza o cercano la profondità trovando Cetty Tusa sicurissima quando viene chiamata in causa, sia sui tiri dalla distanza ,sia nelle uscite dove Cetty in piu' di un' occasione riesce a sventare , soprattutto su un'azione pericolosissima su un doppio tiro deviato con una prontezza di riflessi da applausi.

L'Iron Team non molla un metro,anzi riesce bene ad uscire e a cavallo tra il 16° e il 17° minuto e' ancora Teresa Saraniti che completa la sua giornata; prima su un'azione da calcio d'angolo, ancora Teresa scaglia un autentico missile "terra-aria" di inaudita potenza che gonfia la rete per il 3-1.

Passano appena trentacinque secondi, contropiede micidiale delle ragazze di Galante che recuperano una palla persa dal Vittoria in zona di attacco, azione travolgente di Luana Mazarese e Teresa Saraniti, quest ultima riceve una palla al bacio dalla sinistra , avanza e tira forte e preciso per la rete del 4-1 con cui si va a riposo.

Nella ripresa, la gara prosegue sui binari della prima frazione di giuoco con la squadra di casa che tenta di riequilibrare le sorti dell'incontro e Giusy Cucinotta al 7°,34" accorcia le distanze con un tiro forte da distanza ravvicinata, dopo una prolungata azione nella zona destra di attacco, una ribattuta della difesa ospite e il bomber messinese realizza la rete del 2-4.

Le Iron Girl continuano a giocare bene, ottima gara disputata e dopo neanche due minuti ci pensa capitan Anna Valdese che al 9° recupera una palla preziosa a centrocampo e scarica palla a destra per Marina Piccolo, devastante anche oggi l' attaccante balestratese che scatta a destra e taglia un pallone di velluto al centro che taglia la difesa della squadra di casa, appostata sul secondo palo c'e' il Capitano Anna Valdese che deve solo depositare in rete, esplodendo poi in una gioia immensa per la Felicita' di Papa' Pino Dirigente Iron Team presente in tribuna, bellissima gioia condivisa. Emozionante.

Il Vittoria tenta a meta' secondo tempo di reagire, ma si espone al contropiede della formazione di Alice Galante che va vicino al goal in diverse occasioni per allungare con Teresa Saraniti,Federica Alessi,Paola Costanza e con Marina Piccolo che in un'occasione tenta la rete di antologia; Marina riceve palla nella zona sinistra di attacco e con un colpo di tacco al volo indirizza la palla verso la porta , ma la palla finisce fuori di poco, sarebbe stato un goal grandioso, ma vale la pena di raccontare il gran gesto tecnico di una calciatrice veramente forte quale Marina che incanta sempre le platee,ed essendo sempre determinante, grande calcettista. Una gioia vederla giocare. Un talento.

La squadra di casa tenta gli ultimi assalti, ma trova una Cetty Tusa strepitosa ancora in un paio di uscite precise e su tiri da distanza ravvicinata,ben neutralizzati; l'Iron Team in contropiede trova Salvatrice Saggio che nega in piu' di un'occasione la rete.

La gara termina 5-2 per l'Iron Team che festeggia una vittoria meritata per quel che si e' visto nei 40 minuti di gara e con gli applausi finali per entrambe le squadre di un pubblico correttissimo, per una gara bella,intensa, veloce,vera, ben giocata da entrambe le formazioni,una gara da Serie A a tutti gli effetti senza un attimo di sosta.

Inizio ad elogiare le nostre calcettiste, Cetty Tusa, sicura ,affidabile, bravissima anche ieri Cetty,un baluardo insormontabile, una sicurezza che si fa sempre trovare pronta.

Chiara Amato anche ieri monumentale la bionda laterale di Carini,un Leone, lavora una miriade di palloni, sdradica palla dovunque, incide tanto sul match, non sbaglia nulla; Marina Piccolo,devastante, preziosa, incontenibile, "Assist Girl" in tre dei cinque goal, onnipresente, oltre la qualita',tanta quantita';ha anche alcune occasioni, una delle quali di tacco dove merita il goal, serve assist con il contagiri alle compagne, incantevole, deliziosa con quel pallone tra i piedi, magica.

Paola Costanza, instancabile, gran giocatrice, forza da vendere, lotta, muscoli,corsa e velocita', Daniela Lo Bello strepitosa, su ogni palla, insostituibile, forza, dinamismo ,e' la sua gara, non si ferma un minuto, micidiale; Federica Alessi sacrificio e forza, non si scompone, bravissima, lotta come un leone, generosa,infaticabile; Luana Mazarese che gara, veramente forte,corsa, velocita', grinta, un assist d'oro per Teresa Saraniti che vale moltissimo e tanta corsa; Noemi Militello lotta anche lei in una gara da gladiatori. Capitan Anna Valdese, statuaria,immensa, preziosissima, una diga come sempre, una vera forza della natura, grinta da vendere, essenziale.

Teresa Saraniti (Nella Foto), Donna Partita Sky e Match Winner, a lei va l'Oscar della Gara, una quaterna che la dice tutta sulla condizione fisica di un'attaccante ritrovata dopo l'iniziale infortunio, 9 reti in 6 gare disputate.

Alle Iron Girl serve un bomber come Teresa, fiuto del goal micidiale, una forza della natura Ragazza da spogliatoio, che festeggia le quattro reti insieme alla sua famiglia presente ieri in tribuna,come in altre occasioni.

Grande Teresa,la ragazza di Agira che ha realizzato quattro reti da antologia, ma vorrei sottolineare tutta la squadra ha giocato da Gladiatori da leoni, contro un'ottima formazione quale il Vittoria Calcetto che in casa raramente concede punti ,in un campo difficile, inoltre la squadra ieri era priva della sua calciatrice esperta quale Claudia Ricupero, e che annovera tra le sue fila calcettiste di indiscussa esperienza e un organico che fara' molto bene guidato da un ottimo allenatore quale Davide Nobile.

Vorrei concludere con un grande elogio alla calciatrice e Responsabile Tecnico Alice Galante (che sta sostituendo Natale Gentile), dopo la gara di Salandra dove ha guidato le Iron Girl insieme ad Alessia Sansone, ha raccolto due vittorie e due pareggi, 8 punti contro Le Formiche Sr, Arcadia Bisceglie,Salinis e Vittoria, scusate se e' poco, grande Alice, carisma,personalita' e tanta bravura direi.

Grandissima Alice. Ragazza Umile, equilibrata, poche parole, tanta dedizione,lavoro e sacrificio, le giuste componenti per far bene.

Abbiamo intervistato Alice Galante nel post partita ,la quale ci da' il suo contributo sull'andamento della gara vinta dalle Iron Girl:

"Questa domenica sono soddisfatta della partita ben giocata, buon ritmo, buon giro palla e giusta convinzione per tutta la durata della partita, cosa fondamentale in questo campo difficile sia per le dimensioni sia per l'avversario che non si arrende mai! Direi bellissima e meritata vittoria! Complimenti a tutte".

Le Formazioni in Campo:

 

Vittoria Calcetto: 1 Salvatrice Saggio, 3 Fabiola Ferrigno, 6 Noemi Ternullo, 7 Simona Di Grusa, 8 Antonia Russo, 10 Immacolata Sabatino, 19 Giusy Cucinotta, 29 Rita Lucaselli, 22 Concetta Primavera, 12 Simona Paneduro, All. Davide Nobile.

IRON TEAM PA: 1 Cetty Tusa, 2 Alice Galante, 3 Chiara Amato,4 Luana Mazarese, 5 Federica Alessi, 6 Noemi Militello, 7 Daniela Lo Bello, 8 Paola Costanza ,9 Marina Piccolo, 10 Teresa Saraniti, 13 Anna Valdese , 19 Claudia Calcagno. Collaboratore Tecnico: Alice Galante

Arbitri: 1°Arbitro: Francesco Bertini di Empoli ; 2° Arbitro Nicola Zanna di Ferrara; Cronometrista Nicolo' Leanza di Acireale.

Tabellino Live Gara

Vittoria Calcetto - IRON TEAM PA = 2-5 (1-4)

-Marcatrici 1° tempo: TERESA SARANITI (IT) AL 2°,12 E AL 2°,55 ,Immacolata Sabatino (V) AL 10°, 45 , TERESA SARANITI (IT) AL 16°,30, TERESA SARANITI (IT) AL 17°, 05

-Marcatrici 2° Tempo: Giusy Cucinotta (V) al 7°,34, ANNA VALDESE (IT) al 9°.

La Cronaca della Gara:

Andrea Dieli

Responsabile Ufficio Stampa

A.S.D. IRON TEAM PALERMO

I Risultati della 12° Giornata di Andata

Futsal Melito-Real Stigliano 2005 = 1-4

Arcadia Bisceglie-Real Five Fasano = 1-3

Futsal P5-Sporting Locri = 2-3

Ita Salandra-Rionero = 5-3

Le Formiche Sr-Real Statte = 1-7

Salinis-Cus Potenza = 8-1

Vittoria Calcetto- IRON TEAM PA = 2-5

La Classifica della 12° Giornata di Andata

Italcave Real Statte p.36, Salinis p.29, Sp.Locri p.27, Ita Salandra p.24, IRON TEAM PA - Futsal p5 p. 20, Le Formiche Sr p.17 , Vittoria C. - Real Five Fasano p.16, Real Stigliano 2005 p.13, Arcadia Bisceglie - Rionero p.11, , Futsal Melito p.4, Cus Potenza p.0

Il Programma della 13° Giornata di Andata (Dom.21/12)

CUS POTENZA C5 - VITTORIA CALCETTO = ORE 16:00

IRON TEAM PALERMO - FUTSAL MELITO = ORE 16:00

REAL FIVE FASANO - SALINIS PALESTRA = ORE 16:00

REAL STATTE - ARCADIA BISCEGLIE = ORE 16:00

REAL STIGLIANO 2005 - FUTSAL P5 = ORE 16:00

RIONERO - LE FORMICHE SR = ORE 16:00

SPORTING LOCRI C5 - ITA SALANDRA = ORE 16:00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Iron Team il derby di vittoria, 5-2 in trasferta

PalermoToday è in caricamento