Sport

Ippodromo, Border Line Pax vince un centrale corso a ritmi blandi e condizionato dalle rotture

Quella che doveva essere la gara clou di ieri all’ippodromo della Favorita ha riservato poche emozioni e una vittoria “no stress” per Davide Di Stefano

Border Line Pax - Driver D. Di Stefano (Foto Maria Luisa Ferraro)

Le rotture iniziali di Borgogal e Belen Leone spianano la strada al successo di Border Line Pax, che si aggiudica un centrale corso a ritmi modesti: 1.17.5 sul doppio chilometro (1.20 il primo chilometro). Quella che doveva essere la gara clou di ieri all’ippodromo della Favorita riserva così poche emozioni e una vittoria “no stress” per Davide Di Stefano e Border Line Pax, che al traguardo precede Blue di Girifalco e Bata de Cola.

Andatura più che sostenuta per la categoria (cavalli indigeni di 5 e 6 anni), invece, alla sesta corsa, dove Ape San fa una partenza sprint, il favorito Altair spende troppe energie preziose per recuperare e in retta d’arrivo viene superato da Albachiara La e Atollo dei Greppi. Il cavallo guidato da Alessio Di Chiara (training Gaspare Lo Verde) chiude in 1.14.4 e centra la sua seconda vittoria consecutiva.

Alla prima corsa Comida "pizzica" Crab Wide As e una stanca Clara Risaia Trgf: per la cavalla di Gaspare Lo Verde 1.600 metri in 1.15.1. Stesso tempo alla seconda per Benhur Daniel (driver Antonio Pecoraro), che conferma la sua superiorità rispetto ai rivali di giornata. Tra i gentleman, pronostici rispettati con Zonk di Girifalco che riesce subito ad assumere l’iniziativa con un’ottima partenza, controlla la corsa nella fase centrale ed accelera al momento giusto vincendo nettamente. Per l’allievo di Andrea Buzzitta, ben interpretato da Bartolomeo Ingardia (che ne è anche il proprietario), primo posto in 1.15.8 davanti a Salmon Roc e Villeneuve Grif.
 

Di seguito i risultati completi delle sei corse disputate ieri

Ordine d'arrivo 1 corsa * 9-5-7

1) COMIDA                                                           G. LO VERDE          1.15.1   
2) CRAB WISE AS   
3) CLARA RISAIA TRGF

Ordine d'arrivo 2 corsa * 4-3-9

1)  BENHUR DANIEL                                            ANT. PECORARO  1.15.1
2)  BARON FERM
3)  BELLUCCI GRIF  

Ordine d'arrivo 3 corsa * 2-7-8    

1) BORDER LINE PAX                                         D. DI STEFANO      1.17.5
2) BLUE DI GIRIFALCO
3) BATA DE COLA

Ordine d'arrivo 4 corsa * 7-2-13

1) ZONK DI GIRIFALCO                                       B. INGARDIA           1.15.8  
2) SALMON ROC   
3) VILLENEUVE GRIF

Ordine d'arrivo 5 corsa * 5-1-2   

1) TIME TAF                                                            G.PORZIO JR.         1.16.3     
2) ANUBIS  
3) SAIANO LOD

Ordine d'arrivo 6 corsa * 11-16-9      

1) ALBACHIARA LA                                              A. DI CHIARA          1.14.4
2) ATOLLO DEI GREPPI
3) ALTAIR

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ippodromo, Border Line Pax vince un centrale corso a ritmi blandi e condizionato dalle rotture

PalermoToday è in caricamento