Via alla prima tappa del Giro d’Italia, Palermo divisa in due: la mappa dei divieti

La corsa è partita da Monreale e si concluderà a Palermo, dove il sindaco consegnerà la prima maglia rosa. Orlando: "Per Palermo una straordinaria occasione di mostrare all'Italia e al mondo le proprie bellezze". L'elenco dei divieti e delle strade chiuse

Prova crono del 103esimo Giro d'Italia - foto Alessandro Chiolo

Via all’edizione numero 103 del Giro d’Italia. È partita alle 13.15, da Monreale, la tanto attesa competizione sportiva che per la nona volta vede la Sicilia accogliere la prima tappa della corsa rosa. Per l’evento la città è stata divisa in due tramite alcune ordinanze comunali che hanno modificato temporaneamente la viabilità. Sarà il sindaco Leoluca Orlando, all'arrivo, a premiare il vincitore e consegnare la prima maglia rosa del Giro.

“Una corsa che ancora una volta - dichiara il Sindaco - unisce tutto il paese da sud a nord in un momento in cui certamente c'è bisogno di continuare ad essere uniti senza rinunciare ai momenti di sport e di vita. Per Palermo una straordinaria occasione di mostrare all'Italia e al mondo le proprie bellezze, con un percorso che unisce ed attraversa l'itinerario Unesco arabo-normanno e del Liberty, dell'intreccio fra culture e popoli".

Foto di Alessandro Chiolo

Crono Giro d Italia foto Alessandro Chiolo 2-3

"Tenete le distanze e usate la mascherina" | VIDEO

Per oggi, sabato 3 ottobre, è stata prevista la sospensione della circolazione veicolare e pedonale dalle 8 alle 17, e comunque sino a cessate esigenze, lungo tutto il percorso della competizione. Le strade interessate: in entrata dal comune di Monreale dal limite del territorio comunale (strada provinciale 69 Palermo-Monreale), corso Calatafimi, sovrappasso viale della Regione Siciliana, corso Calatafimi, Porta Nuova, via Vittorio Emanuele, via Roma, via Principe di Belmonte, via Michele Amari, via Emerico Amari, via Roma, piazza Don Sturzo, via Giuseppe Puglisi Bertolino, piazza Nascè, via Isidoro Carini, via Pasquale Calvi, via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Duca della Verdura, via della Libertà, largo dell’Esedra, via della Libertà. Arrivo: via della Libertà - piazza Ruggero Settimo e piazza Castelnuovo.


L'elenco completo delle strade chiuse e dei divieti

Tutte le deviazioni per evitare il percorso saranno effettuate in corrispondenza delle ultime traverse utili o di quelle che saranno ritenute necessarie. Il Comune precisa che "nei limiti del possibile, con riguardo massimo alla sicurezza, potranno essere autorizzati, prima dell’inizio della corsa e finchè ci saranno le condizioni, gli attraversamenti veicolari e pedonali nei punti presidiati dal personale delle forze delll'ordine e comunque prima del passaggio dei veicoli della carovana pubblicitaria, e delle staffette".

I veicoli in sosta negli spazi consentiti e all'interno di aree private limitrofe al percorso di gara, non potranno riprendere la marcia nel periodo di interruzione della circolazione stradale. I provvedimenti saranno estesi anche ai bus di linea urbani ed extraurbani che utilizzeranno eventuali percorsi alternativi individuati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento