Sport

Inchiesta su fatture false, il Palermo: "Imputazioni prive di fondamento"

Il legale della società rosanero Enrico Sanseverino in merito all'inchiesta della procura di Napoli: "Tutte le operazioni di compravendita e le relative commissioni per i procuratori sono state effettuate utilizzando la modulistica federale"

"Niente di illecito, imputazioni prive di fondamento". Lo dice, in una nota apparsa sul sito ufficiale del Palermo, il legale della società rosanero Enrico Sanseverino in merito all'inchiesta della procura di Napoli sulle fatture false ed evasione fiscale che vede 64 indagati, tra cui il presidente Maurizio Zamparini.

"In riferimento all'inchiesta della Procura di Napoli denominata operazione Fuorigioco - si legge nella nota - sono assolutamente fiducioso sul buon esito del procedimento. Provvederò immediatamente a presentare richiesta di riesame al Tribunale della libertà a fronte di imputazioni assolutamente prive di fondamento, in quanto tutte le operazioni di compravendita dei calciatori e le relative commissioni per i procuratori sono state effettuate utilizzando la modulistica federale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta su fatture false, il Palermo: "Imputazioni prive di fondamento"

PalermoToday è in caricamento