Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Calcio a 5, superato anche il Bari: il Gran Mareluna Bagheria vede la vetta

Quinta vittoria su sei gare di campionato per il la formazione di Giarrusso che supera 9-3 i pugliesi. Nerazzurri sempre secondi, a quota 16 punti, nel girone F

Quinta vittoria su sei gare di campionato per il Gran Mareluna Bagheria contro il Conversano. Nerazzurri adesso a quota 16 punti, sui 18 totali a disposizione. Una gara giocata in modo positivo, con alcune imprecisioni, che non hanno comunque pregiudicato l'andamento del match. Un esordio, quello al Palazzetto dello Sport di Bagheria, davanti a 250 spettatori, condito quindi da un 9-3 che da ampia continuità alla marcia intrapresa nelle scorse settimane.

Bagheria subito in vantaggio con Tuvè, abile a girare a rete un cross dalla destra. Il match prende quota dopo i primi quindici minuti di gara, quando prima Bellantuono pareggia per il Conversano, poi al 16' Di Dio riporta in avanti i suoi. E' il preludio ad una rete da cineteca, sempre del numero 7 palermitano che, servito da Di Carlo dopo una perentoria azione personale di Tarantino, batte Vivannio con uno splendido colpo di tacco di rara potenza. E' il 3-1.

Al rientro dagli spogliatoi il Conversano cala vistosamente, nonostante la buona prova del brasiliano Edu, con il Gran Mareluna che firma il poker con Madonia al 26', prima della seconda rete di giornata dei pugliesi, siglata questa volta dall'allenatore-giocatore, Del Re. Da questo momento in poi il Bagheria prenderà definitivamente il largo, segnando tre volte in tre minuti. Al 29' con Gianmario Fuschi, abile a capitalizzare una bella ripartenza, quindi al 31' con Tuvè, a culmine dell'ennesimo contropiede, quindi al 32' è ancora il più piccolo dei fratelli Fuschi a siglare la doppietta, ancora su contropiuede fulmineo. Negli ultimi sette minuti chiudono definitivamente il tabellino le reti di Bellantuono per gli ospiti e di Tarantino al 36' (alla prima rete in B della stagione) e il classe '92 Puleo al 38'. Così come accaduto col Fata Morgana per lui, ingresso in campo e gol immediato. Questa volta accorciando i tempi, visti i soli 6 secondi trascorsi fra l'ingresso in campo e la rete.
 
Il Bagheria non molla e continua a correre, mantenendo la media di oltre 6 reti a partita, adesso a quota 16 punti, al secondo posto insieme a Reggio Calabria alle spalle della capolista Martina Franca, corazzata a punteggio pieno.

Per vedere la telecronaca della vittoria, per 9-3, del Gran Mareluna sul Bari, e tutti i 12 gol del match, clicca sul seguente link:
https://www.granmareluna.it/index.php?option=com_seyret&Itemid=116&task=videodirectlink&id=61
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, superato anche il Bari: il Gran Mareluna Bagheria vede la vetta

PalermoToday è in caricamento