Golf Challenge 2020, a Brindisi trionfa il Sicurgolf Club parco Airoldi Palermo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Importante risultato per la squadra Sicurgolf Club parco Airoldi Palermo - capitanata da Luciano Basile - che, nella tappa di qualificazione giocata a Brindisi al San Domenico Golf Club, si è classificata prima nella Company Golf Challenge 2020. La Company Golf Challenge è un apprezzato circuito a squadre riservato alle aziende. Un circuito dove la competizione è ai massimi livelli grazie alla presenza dei migliori dilettanti nazionali e grazie a quello spirito prettamente anglosassone secondo il quale i migliori affari si discutono giocando a Golf.

La squadra, composta da Luciano Basile (capitano), Giuseppe Campo, Giovanni Agate e Gabriele Costanzo, è iscritta al Golf Club Villa Airoldi di Palermo. Il Club, ad oggi ospitato in un parco di oltre quattordici ettari, tra fontane e monumenti del settecento, conta oltre 350 iscritti e tra le prossime sfide ha quella più ambiziosa di promuovere questo sport puntando l’attenzione ai giovanissimi.

“Nonostante le condizioni di gara, rese proibitive dal vento che soffiava oltre 100 chilometri orari -dice Luciano Basile che è anche Presidente del Golf Club parco Airoldi- la nostra squadra ha avuto la meglio su altre ventitré squadre provenienti da ogni parte della penisola in rappresentanza di altrettante aziende. Questa competizione -continua Basile- è anche motivo per intessere nuove relazioni con altri manager aziendali, un modo per socializzare e promuovere al tempo stesso il proprio marchio”.

Alla semifinale, che si disputerà a Milano a fine ottobre presso l’esclusivo Golf Club Ambrosiano, uno dei percorsi golfistici italiani più divertenti e impegnativi, saranno presenti più di cinquanta squadre che si contenderanno l’accesso esclusivo alla finale internazionale prevista nel 2021 in un percorso Europeo.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento