Giulio Migliaccio torna a Palermo: il 24 marzo al Costa Ponente il premio “Una vita per il calcio”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Giulio Migliaccio riabbraccia la città di Palermo. Appuntamento al 24 marzo 2020 presso il Circolo Nautico Costa Ponente, dove in occasione della Palermo Football Conference l’ex centrocampista rosanero, oggi dirigente dell’Atalanta, riceverà il premio “Una vita per il Calcio” realizzato da The Draft by Infinity Global Sports in sinergia con Conference403. “Abbiamo scelto Migliaccio - dice il CEO di Infinity Global Sports Andrea Albertoni - perché incarna i valori del premio: etica, professionalità e dedizione al lavoro. Siamo felici di premiare un grande ex del Palermo proprio a Palermo, dove le manifestazioni di Conference403 rappresentano ormai una bella abitudine che crea movimento in una città che oggi ha fame di calcio vero, un calcio che ha assaporato per anni e dove le auguriamo di ritornare presto”. È possibile accedere alla manifestazione acquistando il ticket attraverso la pagina Facebook di Conference403, così facendo si contribuirà anche ad aiutare l’Oratorio Santa Chiara di Palermo. Al termine della manifestazione che vedrà coinvolti procuratori sportivi, dirigenti e allenatori, si terrà un sorteggio maglie il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla struttura salesiana diretta da Don Enzo Volpe. La manifestazione è realizzata da Conference403 in sintonia con AvvocatiCalcio e l’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile di Palermo.

Torna su
PalermoToday è in caricamento