Sport

Giro di Sicilia - Targa Florio, al via la prima tappa

Una giornata entusiasmante cominciata questa mattina da Villa Trabia, a Palermo, con le ultime verifiche e la partenza, avvenuta in perfetto orario alle 11,00

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Cisitalia Abarth 204 A a Valderice-2Si è conclusa oggi pomeriggio a Marsala, con una prova speciale ed il conseguente controllo orario, la prima tappa del Giro di Sicilia – Targa Florio, organizzato dal Veteran Car Club Panormus. Una giornata entusiasmante cominciata questa mattina da Villa Trabia, a Palermo, con le ultime verifiche e la partenza, avvenuta in perfetto orario alle 11,00. Tanti i palermitani che hanno voluto salutare le oltre 50 autovetture al via: spettacolare la partenza della Scat e della Nazzaro, rispettivamente vincitrici dell’edizione 1912 e 1913.

Un momento importante della partenza anche il “via” della Cisitalia Abarth 204/A, portata in Sicilia direttamente dall’Argentina dall’appassionato Sergio Lugo.
Suggestiva la prima prova di regolarità che si è tenuta a Valderice, qui il Comune ha omaggiato i piloti con un libro sulla storia del paese di Vincenzo Perugini. Mozzafiato il panorama di cui hanno goduto guidatori e navigatori degli equipaggi che hanno concluso la giornata sfilando lungo la strada litoranea che costeggia le saline, proprio di fronte Mozia e le isole Egadi, e ricevendo l’accoglienza della Guardia Costiera di Marsala. Ricchissimo il programma di domani, le vetture lasceranno la provincia di Trapani dopo una prova speciale a Campobello di Mazara, comune d’origine di alcuni fra i più grandi cronometristi d’Europa, e proseguiranno per Caltanissetta fino a raggiungere Ragusa ed infine, in serata, Modica.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di Sicilia - Targa Florio, al via la prima tappa

PalermoToday è in caricamento