Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Unico palermitano in A: il Benevento prende Di Chiara

Gli stregoni bruciano il Sassuolo e acquistano il laterale mancino di 23 anni, con un passato in rosanero, dal Perugia. Si tratta dell'unico reduce della colonia calcistica palermitana

Un palermitano in Serie A. Il Benevento - appena promosso nella massima categoria - acquista Gianluca Di Chiara, classe 1993, dal Perugia e riporta un pezzo di Palermo in A. Il calciatore si è legato al club giallorosso fino al 2021. Il palermitano - laterale mancino - corona la sua corsa alla massima serie a 23 anni e mezzo dopo avere peregrinato a lungo tra Pavia, Catanzaro, Lecce, Foggia, Latina e appunto Perugia. Di Chiara è stato a lungo tesserato per il "suo" Palermo, che a 20 anni - dopo alcuni prestiti - se n'è "disfatto" cedendolo al Catanzaro. Gioca da ala sinistra, ma può essere impiegato anche da terzino. Il Benevento è riuscito ad assicurarsi le sue prestazioni bruciano al fotofinish il Sassuolo.

Nato a Palermo, Di Chiara da piccolo si è trasferito a Reggio Emilia con la famiglia, iniziando a dare i primi calci nella Reggiana. Fino a quando il vecchio direttore sportivo dei rosa, Cattani, riuscì a riportarlo a casa a 17 anni facendo leva anche sulla fede palermitana. Struttura fisica imponente (187 centimetri), buona progressione e ottima tecnica: Di Chiara è rimasto l'unico palermitano in Serie A, dopo le ultime apparizioni di Crivello, Mazzotta e Lo Faso. Intanto rumors di mercato danno Di Gaudio in orbita Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unico palermitano in A: il Benevento prende Di Chiara

PalermoToday è in caricamento