menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Robin Quaison in azione contro il Milan

Robin Quaison in azione contro il Milan

Genoa-Palermo, probabili formazioni: Corini pensa al doppio trequartista

Il tecnico orientato a schierare il 3-4-2-1, con Quaison e Diamanti provati dietro Nestorovski per provare a dare sostanza all'attacco. Indisponibile Chochev, a centrocampo ci saranno Gazzi e Bruno Henrique

Vincere, o quantomeno non perdere. Domenica alle 20.45 a Marassi Genoa e Palermo si daranno battaglia. Uno stadio, quello di Genova, che non ha mai portato fortuna ai rosanero. I tifosi ricorderanno ancora oggi il rigore concesso all’ultimo minuto al Grifone (1-1) nella stagione 2013/2014  in cui il club di Viale del Fante si giocò come mai prima di allora l’accesso in Champions League. Come dimenticare il gol fantasma dello scorso anno di Michel Morganella contro la Samp. E infine, un gol che ancora oggi il Palermo sembra stia pagando a caro prezzo: quello di Bruno Fernandes a pochi secondi dal termine della partita. Insomma, un campo e una partita non per niente semplice. Ma nulla quest’anno sembra essere abbordabile per gli uomini di Corini. Il Palermo dovrà dunque evitare la sua undicesima sconfitta consecutiva in uno stadio in cui in serie A (sponda Genoa) non è mai riuscito a vincere. L'anno scorso finì 4-0 per i rossoblù.

QUI PALERMO - A Genova senza Gonzalez, Rajkovic e Chochev. In dubbio Lo Faso. Bisogna lasciarsi alle spalle la partita persa col Chievo. Ed è proprio per questo che Eugenio Corini è pronto ancora una volta a cambiare abito al Palermo. A Genova col 3-4-2-1. Posavec in porta, con Goldaniga, Andelkovic e Cionek.  A centrocampo il tecnico rosanero ha deciso di stravolgere tutto. Jajalo e Hiljemark in panchina. La coppia centrale sarà composta da Gazzi e Bruno Henrique con Rispoli a destra e Aleesami a sinistra. In avanti, invece, Corini sembrerebbe orientato a optare per il doppio trequartista. C’è bisogno di maggiore sostanza in attacco. Diamanti, dopo i pochi minuti giocati col Chievo vuole assolutamente riprendersi il suo Palermo. Accanto al fantasista rosanero potrebbe esserci Quaison, mentre Sallai eTrajkovski (pienamente recuperato) proveranno a mettere in difficolta Corini. Unica punta Nestorovski che nonostante il lavoro differenziato svolto quest’oggi a Boccadifalco dovrebbe essere regolarmente in campo domenica sera.

QUI GENOA - Rigoni e Munoz. Sono questi i due ex del match di domenica sera. Juric pronto a confermare il consueto 3-4-2-1. In campo ci sarà sicuramente una delle tante rivelazioni di questa stagione vale a dire Giovanni Simeone figlio del Cholo.

PROBABILI FORMAZIONI:
PALERMO (3-4-2-1): Posavec; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Bruno Henrique, Gazzi, Aleesami; Diamanti, Quaison; Nestorovski.
GENOA (3-4-2-1): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Miguel Veloso, Laxalt; Ocampos, Luca Rigoni; Simeone.

BALLOTAGGI: Andelkovic- Vitiello 60%-40%; Quaison-Sallai 60%-40%

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento