Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Dichiarazioni contro l'arbitro di Frosinone: squalificato Zamparini

La decisione adottata dal Tribunale federale nazionale-sezione disciplinare: due mesi di squalifica e 15 mila euro di ammenda per il patron del Palermo. Nel mirino era finito l'operato di La Penna durante la finale playoff del Matusa

Due mesi di squalifica e 15 mila euro di ammenda per il patron del Palermo Maurizio Zamparini e 10 mila euro per la società: è questa la decisione adottata dal Tribunale federale nazionale-sezione disciplinare, in parziale accoglimento del  deferimento.  

Il 16 luglio scorso Zamparini era stato deferito dalla Procura  Federale ''per avere, a mezzo di un'intervista pubblicata il 18 giugno espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione dell'arbitro della gara Frosinone-Palermo Federico La Penna'', mentre il Palermo era stato deferito a titolo di  responsabilità oggettiva. Il riferimento è al post partita della infuocata finalissima dei playoff che spalancarono le porte della massima categoria ai ciociari a danno dei rosanero di Stellone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiarazioni contro l'arbitro di Frosinone: squalificato Zamparini

PalermoToday è in caricamento