Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Causio ex rosa col cuore a Lecce: "Partita da tripla al Barbera"

Una stagione a Palermo, poi il salto verso la Juve e la Nazionale. Ma il Barone è salentino di nascita: "Mi auguro che i giallorossi facciano risultato, ma entrambe le squadre hanno bisogno di punti"

Leccese cresciuto nelle giovanili della squadra della sua città, dopo un anno a Palermo spiccò il volo verso la Juventus e la Nazionale con la quale nel 1982 conquistò il Mundial. Adesso Franco Causio, 62 anni, detto Il Barone, è un commentatore televisivo di Sky. "Per questo motivo - afferma - ho seguito poco Palermo e Lecce, ma posso dire da quello che ho visto che sono due squadre che devono assolutamente migliorare".

 
Come giudica il lavoro di Mangia sin qui?
"L'unica partita dei rosanero alla quale ho assistito è Lazio-Palermo. I rosa non mi hanno convinto pur avendo conquistato un punto. E' una squadra in fase di assestamento, lo dimostra il fatto che l'allenatore stia provando nuovi moduli per trovare la collocazione migliore ai suoi giocatori".
 
Uno di questi è Ilicic.
"Sì, lo sloveno ha bisogno di essere impiegato al posto giusto e di sentire fiducia. L'anno scorso Delio Rossi è stato bravo con lui".
 
Un pronostico per domani sera?
"E' una partita difficile. Entrambe le compagini sono in cattive acque dopo le ultime giornate. Il Lecce viene dalla sconfitta in rimonta col Milan. Spero che il Lecce faccia risultato, ma essendo un ex anche del Palermo mi auguro che i rosanero giochino bene. E' una partita da tripla".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Causio ex rosa col cuore a Lecce: "Partita da tripla al Barbera"

PalermoToday è in caricamento