Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

L'esultanza composta del capo dello Stato: "Mattarella come Pertini"

Il video che mostra l'entusiasmo misurato del presidente della Repubblica durante la finale degli Europei a Wembley contro l'Inghilterra ha fatto il giro del web, e gli internauti hanno riempito Twitter di commenti entusiasti e di approvazione

"Grazie, Presidente", "Che signore, che stile!", "Mattarella, ti si vuole bene". Il popolo del web si 'inchina' a Sergio Mattarella. Il video che mostra l'esultanza composta del presidente della Repubblica per il gol del pareggio dell'Italia durante la finale degli Europei a Wembley contro l'Inghilterra ha fatto il giro del web, e gli internauti hanno riempito Twitter di commenti entusiasti e di approvazione per l'eleganza entusiasta con la quale Mattarella esprime la gioia al momento del gol. "Sembra un hooligan in giacca e cravatta", scherza un fan. Ha chiaramente detto 'Daje'!", scrive qualcuno. "Mattarella esulta come Pertini", chiosa un altro.

Il presidente della Repubblica ha poi commentato la vittoria della Nazionale a Londra che ieri sera a Wembley ha battuto l'Inghilterra ai rigori per 3-2: "Grande riconoscenza a Roberto Mancini e ai nostri giocatori: hanno ben rappresentato l'Italia e hanno reso onore allo sport". Nell'intervallo del match il presidente Mattarella aveva incontrato Berrettini facendogli i complimenti e dicendogli "Ci vediamo domani (oggi, ndr)".

Tra le personalità in tribuna a Wembley per assistere alla finalissima oltre a Mattarella c'erano anche Tom Cruise, i finalisti di Wimbledon Djokovic e appunto Berrettini oltre al premier inglese Boris Johnson e alle teste coronate dei Duchi di Cambridge. Non poteva mancare il principe William, nel duplice ruolo di rappresentante della Famiglia Reale e presidente onorario della Federcalcio inglese con al fianco la moglie Kate. Elenco di vip nutritissimo, da David Beckham a Kate Moss passando per Luis Figo. Ad assistere al match anche il presidente dell'Uefa organizzatrice del torneo, Aleksander Ceferin, e il numero 1 della Fifa, Gianni Infantino. Per l'Italia, al fianco di Mattarella il presidente della Figc, Gabriele Gravina. E ancora il sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali ed Evelina Christillin membro aggiunto dell'Uefa. 

Intanto gli azzurri campioni d'Europa sono atterrati poco dopo le 6 a Fiumicino. La nazionale di Roberto Mancini alle 17 sarà ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alle 18.30 dal premier Mario Draghi a Palazzo Chigi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esultanza composta del capo dello Stato: "Mattarella come Pertini"

PalermoToday è in caricamento