Automobilismo, 120 iscritti allo slalom Principe di Belmonte

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sono oltre 120 gli iscritti alla terza edizione dello slalom principe di Belmonte che si svolgerà, domenica 2 ottobre, a Belmonte Mezzagno, sui km 2,990 della Sp 38. A dirigere la gara, valida per il campionato siciliano, Lucio Bonasera. L'associazione culturale "Festina lente" di Monreale, sarà presente allo slalom "il percorso che ho già ispezionato, a titolo personale, nei giorni scorsi, è veramente valido e meriterebbe, a mio avviso, quanto meno l'assegnazione della Coppa ACI Sport. Belmonte Mezzagno ha probabilmente un problema di ricettività alberghiera ma, trovandosi molto vicina, sia a Misilmeri che a Santa Cristina Gela ed essendo ragionevolmente distante da Palermo, credo che il problema possa essere facilmente risolto. Il mio plauso va al Team Palikè ed agli amici di Belmonte, riconducibili a Giuseppe Asciutto, i quali stanno svolgendo un ottimo lavoro". Il presidente ci racconta poi dei suoi piloti "saremo in gara con sei dei nostri piloti, ci saranno gli alcamesi Mario De Simone con la Bianchina F110; Vito Calvaruso con la Citroen Saxo; Gaspare Rizzo con la Ford Escort Csw con la quale ha fatto faville nella crono del Monte Erice e in particolare alla Coppa Nissena della scorsa domenica e poi ancora, Dino Blunda con la Formula Speed RM 08 - Suzuki, anche lui reduce dall'ottima prestazione di Erice e presente a questa manifestazione per collaudare la vettura in previsione dell'imminente Giarre-Milo. Con loro - conclude - ci sarà anche Giuseppe Russo, nostro gentleman Mazarese, alla guida di una Peugeot 106 ed infine il sottoscritto con la solita Fiat Seicento SP".

Torna su
PalermoToday è in caricamento