Equitazione, soddisfazioni per il Circolo ippico Taytu ad Augusta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Quella che si è conclusa domenica 20 settembre è stata la finale del progetto sport 2020 presso gli impianti dell adim di Augusta, i migliori binomi siciliani qualificati si sono scontrati in 2 giornate di gara. La prima giornata in una gara di stile, quindi i cavalieri oltre ad essere veloci dovevano essere precisi e montare bene. Mentre nella gara di domenica una gara a tempo che ha dato la classifica generale del trofeo regionale. Tra i nostri binomi schierati c'erano Giuseppe Genuardi su Montecristo che partendo da un punteggio basso nelle qualifiche, con un 2° ed un 1° posto ha conquistato la medaglia di bronzo nelle livello 4 juniores 120. Altro binomio quello composto da Roberta Bonura e Oh Macho Man hanno iniziato un ottima finale con uno 0 penalità nella gara a fasi di sabato piazzandosi al 5° posto della combinata con lo stile , ma nella gara di domenica un po preoccupazioni ha fatto scendere dalla classifica il binomio.

Giulio Di Salvo ed il suo Rado conquistano una medaglia d'argento nel livello 1 senior. Davide Scuteri ed Ecolord ormai sono il binomio più temuto nelle categorie juniores livello 1 dove ha sbancato sia nella qualifica che nella finale con una 1 posto e quindi medaglia d'oro per loro. Bianca Baccarella con Valentina con una continua crescita hanno dimostrato di avere grande Intera nonostante si conoscono da pochi mesi conquistando una medaglia d'argento nel livello base junior. Nella stessa categoria un binomio freschissimo proprio di qualche mese quello composto da Celeste Casiglia ed È kash by Cartoflex binomio che ha sempre concluso con 0 penalità ma devono fare un po' di esperienza per scalare la vetta della classifica.

Costanza Ruggieri su Lunetta vincono la gara a tempo di domenica ma purtroppo delle penalità riportate nella giornata di sabato non gli ha permesso di ottenere un posto sul podio.Nella stessa categoria abbiamo schierato Martina Lo Sasso ed il suo Ettore che nella giornata di sabato un 4° posto ci faceva ben sperare, ma proprio degli errori nella giornata di domenica non ci ha permesso di ottenere il pass per la finale nazionale di cattolica.Infine è non per importanza Andrea D'Arpa e Sofia Scarpianto su Nayla ottengono una vittoria nella finale di domenica e conquistano una medaglia d'argento nella jump delle scuole 2020

Torna su
PalermoToday è in caricamento