Sport

Empoli-Palermo, le probabili formazioni: in attacco la Joya e Lafferty

Il più classico dei 3-5-2 per Beppe Iachini: a difendere la porta, questa volta, non ci sarà Ujkani. Di nuovo disponibili Bolzoni ed il nord irlandese, che affiancherà Hernandez in attacco. Il neo acquisto Lazaar si accomoda in panchina

In avanti il tandem Lafferty-Hernandez

I rosanero tornano in campo. Ad attenderli per il posticipo allo stadio "Carlo Castellani" ci sarà l'Empoli, una delle grandi rivali del Palermo per tornare a calcare i prati della massima serie. La formazione di Maurizio Sarri appare in grande spolvero, nonostante la sconfitta maturata contro il Latina. Iachini, per la ventitreesima giornata, potrà tornare a contare sul contributo di Lafferty e Bolzoni, che dovrebbero scendere entrambi in campo dal primo minuto. Ma non sarà una gara semplice, contro una squadra che ha realizzato solo un gol in meno dei rosa e ne ha subito uno in più. Una vittoria in trasferta permetterebbe ai rosa di aumentare il distacco sulla seconda a 5 punti, con l'Avellino ad appena un punto dai toscani. Partita affidata al fischietto di Luigi Nasca di Bari, coadiuvato da Ciancaleoni, Di Iorio, Giovani e D'Ambrosio.

QUI PALERMO. Si dovrebbe vedere nuovamente titolare Stefano Sorrentino, il portiere che il Chievo ha tentato di riportare a casa durante il mercato invernale. Iachini potrebbe optare per 3-5-2, con la difesa affidata ai soliti Muñoz, Terzi e Andelkovic. Centrocampo muscolare con N'Goyi e l'infaticabile Bolzoni, a fianco dell'esperto Enzo Maresca. A completare il reparto Morganella e Pisano. Per l'attacco si torna al tandem costituito dal nordirlandese e Abel Hernandez, mentre in panchina si accomoda il solo Malele.  A disposizione ci sarà il neo acquisto marocchino Achraf Lazaar, che potrebbe scendere in campo per qualche minuto. Out Barreto, Belotti, Daprelà e Dybala.

QUI EMPOLI. Dalle prime indiscrezioni il tecnico Sarri dovrebbe riconfermare la formazione che ha perso contro il Latina, schierando un 4-3-1-2. Porta difesa da Bassi, davanti al quale dovrebbero agire Rui, Rugani, Tonelli e Hysaj. La linea mediana sarà affidata Valdifiori, Croce e Signorelli, che pare sia favorito su Eramo. Dietro la rodata coppia d'attacco Tavano-Maccarone dovrebbe giocare Pucciarelli, in ballottaggio con Verdi. Indisponibile per i toscani il centrocampista Davide Moro.

PROBABILI FORMAZIONI
PALERMO (3-5-2): Sorrentino; Muñoz, Terzi, Andelkovic; Morganella, Bolzoni, Maresca, Verre, Pisano; Hernandez, Lafferty. All. Iachini.
EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Rui, Rugani, Tonelli, Hysaj; Valdifiori, Croce, Signorelli, Pucciarelli; Tavano, Maccarone. All. Sarri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Palermo, le probabili formazioni: in attacco la Joya e Lafferty

PalermoToday è in caricamento