Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Empoli-Palermo, probabili formazioni: unico dubbio a destra, tocca a Szyminski?

Match d'alta quota al Castellani, Tedino orientato a confermare la stessa formazione che ha battuto il Brescia (eccetto Embalo). Rispoli ancora out, dopo l'esperimento Fiordilino potrebbe toccare al polacco. Ancora panchina per Moreo

Przemyslaw Szyminski, 23 anni

L’ultima volta che si giocò al Castellani sia l’Empoli che il Palermo lottavano disperatamente per non retrocedere, venerdì sera si daranno battaglia per centrare la promozione. Cambiano gli obiettivi, gli interpreti e la categoria, ma ogni volta che si gioca da queste parti in palio c’è qualcosa di grande. Quella di venerdì sera per entrambi i club sarà la partita della verità o quanto meno delle indicazioni. La sfida del Castellani rischia di essere estremamente difficile anche per chi finora non ha mai perso in trasferta. Corsia di destra affidata al polacco Szyminski. In attacco invece confermata la coppia macedone, con Moreo pronto a iniziare nuovamente dalla panchina. Convocato Balogh.

Quello di domani sarà il tredicesimo confronto al Castellani fra queste due squadre: in netto vantaggio l’Empoli che al momento vanta sei vittorie, cinque pareggi e una sola sconfitta. Il club rosanero infatti è riuscita a vincere una sola volta in Toscana nel 2006 grazie alla rete del difensore Barzagli, segnata nei minuti di recupero.

Tedino: "Partita tosta, ma non decisiva"

Qui Palermo

Sono 23 i convocati di mister Tedino per il big match di domani sera (calcio d’inizio alle 20.30). Si rivede Norbert Balogh: l’attaccante ungherese partirà con la squadra e tornerà dunque a sedere in panchina. Non è nella natura del tecnico rosanero stravolgere totalmente la squadra. Certo, l’ottimo impatto di Gnahorè con il Brescia poteva mettere in difficoltà il tecnico rosanero, ma alla fine Tedino sembrerebbe orientato a confermare gli undici titolari di sabato scorso, meno che Embalo ovviamente. In porta ci sarà un rigenerato Posavec protagonista indiscusso del match contro le Rondinelle. Rajkovic è finalmente guarito ma schierarlo dal primo minuto sarebbe davvero un azzardo. Scelte obbligate dunque in difesa con l’ex Bellusci, Struna e Dawidowicz pronti a fare a sportellate con la coppia dei record Caputo-Donnarumma.

Rispoli rientrerà quasi sicuramente la prossima settimana, per cui sulla destra ancora una volta Tedino dovrà stringere i denti e  inventarsi qualcosa: dopo gli esperimenti di Embalo e Fiordilino, questa volta l’ex Pordenone potrebbe affidare le chiavi della corsia di destra al polacco Szyminski. A sinistra invece confermato Aleesami. Difficile che a centrocampo possa cambiare qualcosa: a Jajalo, Chochev e Coronado il compito di far girare la palla. Palloni che si spera possano arrivare alla coppia macedone Trajkovski-Nestorovski, entrambi in cerca di un cambio di passo dopo le ultime prestazioni. Partirà dalla panchina l’ex attaccante del Venezia Moreo. Il neo acquisto rosanero con ogni probabilità sarà ancora una volta la carta da giocare a partita in corso.

Qui Empoli

L’occasione della stagione: battere i primi della classe per agguantare la vetta. Per Andreazzoli e il suo gruppo sarà estremamente importante centrare i tre punti in uno scontro diretto che potrebbe significare tantissimo specialmente dopo un mercato che ha visto arrivare tanti rinforzi importanti. L’infortunio del portiere Provadel ha tenuto il club toscano con il fiato sospeso, preparatissimo però nel rimpiazzarlo subito con Gabriel, arrivato da pochissimo dal Milan. 4-3-2-1 per mister Andreazzoli con Di Lorenzo, Veselli, Maietta e Pasqual pronti a rendere la vita impossibile per 90 minuti  al macedone Nestorovski. Le sportellate sono assicurate. Confronti interessanti sia in difesa che in attacco. Non potrebbe essere altrimenti quando ad incontrarsi ci sono l’attacco più prolifico  contro la miglior difesa del campionato. Per Donnarumma e Caputo sarà un ottimo banco di prova. Lo stesso però vale anche Bellusci, Struna e Dawidowicz.

Probabili formazioni

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Veseli, Maietta, Pasqual; Untersee, Brighi, Bennacer; Zajc; Caputo, Donnarumma.
PALERMO (3-5-2): Posavec; Bellusci, Struna, Dawidowicz; Szyminski, Chochev, Jajalo, Coronado, Aleesami; Trajkovski, Nestorovski. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Palermo, probabili formazioni: unico dubbio a destra, tocca a Szyminski?

PalermoToday è in caricamento