rotate-mobile
Sport

A Empoli bivio salvezza, Corini deluso: "Mercato? I giocatori non vogliono venire a Palermo..."

Recuperati Gonzalez ed Henrique. Il tecnico: "La società ha lavorato tantissimo, purtroppo per una questione di motivazioni alcuni giocatori hanno preferito andare altrove piuttosto che venire a Palermo"

“La partita con l’Empoli è importante ma non sarà decisiva. Farò di tutto per salvare il Palermo”. Così Corini carica i rosa alla vigilia di una delle partite più importanti della stagione. Intanto, la befana embrerebbe aver portato alla corte del tecnico bresciano un nuovo giocatore, Stefan Silva. Sull’attaccante 26enne, però, Corini ha voluto precisare che “per rispetto dei miei giocatori, parlerò dei nuovi acquisti soltanto quando avrò la certezza di averli a disposizione. Per il momento – dice Corini – non c’è nulla di ufficiale”.

Testa dunque al match di domani: “Mi sembra giusto sottolineare che la partita con l'Empoli sia molto importante. Non penso però che possa essere uno spartiacque per la nostra stagione. Al di là del risultato di domani – afferma il tecnico rosanero – abbiamo un intero girone di ritorno davanti. È normale, però, che un risultato positivo ci avvicinerebbe all’Empoli. Mi aspetto che la mia squadra metta in campo tanta aggressività. Dobbiamo far capire che andiamo in Toscana per vincere la partita. Voglio vedere la stessa determinazione e lo stesso atteggiamento visti contro  Fiorentina e  Genoa. Comunque sia – precisa Corini - la partita di domani non sarà decisiva in chiave mercato”.

Palermo che intanto recupera pienamente Gonzalez e Bruno Henrique. In Toscana non ci sarà nessun volto nuovo in campo. A tal proposito il tecnico rosanero ha detto che “posso assicurarvi che la società ha lavorato tantissimo. Abbiamo cercato di approfondire determinati discorsi, purtroppo – svela Corini – a causa delle motivazioni determinati giocatori hanno preferito andare altrove piuttosto che venire a Palermo. Parlo costantemente con la società per far capire quali siano le mie esigenze. Le tempistiche e le dinamiche di mercato non le posso conoscere e quindi mi concentro solo e soltanto sul campo. Penso che la squadra abbia comunque dato un segnale”.

Il club rosanero potrà comunque contare su Nestorovski. L’attaccante macedone non segna da cinque partite, ma per il tecnico rosanero non è assolutamente un problema: “Ilija sta facendo molto bene. In campo è un leader a tutti gli effetti. È davvero importante per noi. È vero, il gol manca, ma le prestazioni sono più che positive. Sul futuro di Hiljemark, invece, Corini ha precisato che “mi sembra chiaro sia sul mercato. Ma adesso è a tutti gli effetti un giocatore del Palermo e quindi me lo tengo stretto. Verrà in Toscana con il resto del gruppo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Empoli bivio salvezza, Corini deluso: "Mercato? I giocatori non vogliono venire a Palermo..."

PalermoToday è in caricamento