Eleven Sport: "Rimborsi agli abbonati e partite in chiaro"

L'annuncio della società che trasmette anche le partite del Palermo: "Subiti gravi e ripetuti attacchi informatici. Sino alla fine di novembre gli eventi di Serie C e della Superlega saranno accessibili gratuitamente sul canale ufficiale YouTube"

“A fronte dei gravi e ripetuti attacchi informatici subiti nelle scorse settimane, Eleven Sports ha prontamente messo in campo una serie di iniziative per garantire il ristoro dei suoi utenti e la corretta fruizione del servizio. Gli abbonati sono la nostra risorsa più preziosa, per questo a breve li contatteremo per comunicare loro le modalità di rimborso così che siano adeguatamente compensati per il disservizio subito”. E' quanto si legge in una nota della società, che trasmette anche le partite del Palermo, che poi specifica: “Al fine di garantire la corretta visione delle partite, fino alla fine di novembre gli eventi di Serie C e della Superlega saranno accessibili gratuitamente sul canale ufficiale YouTube di Eleven Sports oltre che sulla piattaforma elevensports.it, mentre una selezione degli stessi, per ogni giornata, sarà trasmessa in chiaro anche sulla official page Facebook e sulla nuova piattaforma di streaming LiveNow”.

Già nello scorso weekend Eleven aveva trasmesso le gare di Serie C anche sul proprio canale ufficiale di YouTube, riducendo così al minimo i disagi sulla piattaforma elevensports.it, mentre lo streaming YouTube di Eleven ha trasmesso in maniera completa e ininterrotta tutte le partite in palinsesto. “In questo modo contiamo di garantire nel breve termine la visione delle partite anche in presenza di ulteriori attacchi informatici della portata di quelli già subiti che - conclude la nota du Eleven -, non solo non si erano mai verificati prima nella storia della Serie C, ma dei quali non conosciamo né le motivazioni né i possibili autori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

  • "La gente scappava via per la paura", rapinato il negozio Happy Casa del Centro Olimpo

Torna su
PalermoToday è in caricamento