Due giocatori del Potenza positivi al virus, rinviata la prima al Renzo Barbera

La comunicazione è arrivata con una nota ufficiale firmata dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. Da stabilire la data per il recupero: mercoledì 7 ottobre è in programma Ternana-Palermo

Lo stadio Renzo Barbera vuoto

I tifosi rosanero dovranno attendere ancora un po’ per la prima gara in serie C della stagione. La partita Palermo-Potenza, in programma per le 15 di domani allo stadio Renzo Barbera, è stata rinviata a data da destinarsi dopo i due casi di Coronavirus rilevati tra i giocatori della squadra rossoblu. La comunicazione è arrivata dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, tramite una nota ufficiale. Mercoledì 7 ottobre è in programma la gara in trasferta contro la Ternana.

"Preso atto - si legge nella nota - della comunicazione del Servizio sanitario regionale Basilicata-Dipartimento di prevenzione collettiva della salute umana, attraverso la quale viene disposto, ‘per motivi di sanità pubblica, trattandosi di attività agonistica di squadra professionistica’, rilevata la positività mediante tampone rino-faringeo molecolare di due componenti del gruppo squadra della società Potenza Calcio srl, il ‘divieto di spostamenti con mezzi di trasporto pubblici’ e il ‘divieto di riunione ed assembramenti, quindi anche di sedute di allenamento che prevedano la presenza di più atleti’, vista l’impossibilità di posticipare a lunedì 5 ottobre la gara in oggetto a causa della programmazione del turno infrasettimanale previsto per il 7 ottobre, la Lega dispone che la gara venga rinviata a data da destinarsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento