Focolaio Covid al Palermo calcio: i positivi salgono a 19, rinviata partita col Potenza

Si tratta di due calciatori e due membri dello staff. I nuovi contagiati sono saltati fuori dopo l'ultimo giro di tamponi effettuati ieri pomeriggio. Slitta anche il match di giovedì

Lo stadio Barbera

Un vero e proprio calcio focolaio all'interno del Palermo calcio. Altri quattro tesserati del club rosanero, due calciatori e due membri dello staff, sono stati trovati positivi al Coronavirus dopo l'ultimo giro di tamponi effettuati ieri pomeriggio. Si aggrava così il bilancio dopo il terzo ciclo di tamponi: in totale adesso sono 19 i tesserati del Palermo positivi, 15 calciatori e quattro membri dello staff compreso l'allenatore Roberto Boscaglia. E in attesa di comunicazione ufficiale da parte di Lega Pro, il Palermo in una nota comunica che "la partita Palermo-Potenza, in programma giovedì 29 ottobre allo stadio Renzo Barbera, è rinviata a data da destinarsi".

Per tutti, sia i positivi che i negativi, oltre che il blocco degli allenamenti continua il provvedimento di isolamento disposto dall'Asp mercoledì scorso perché all'interno del gruppo squadra del Palermo è stato accertato un focolaio di contagio. Martedì saranno effettuati nuovi tamponi sia alla rosa che allo staff.

Intanto il calendario del Palermo resta un rebus. Dopo la sfida saltata contro il Potenza 20 giorni fa e l'impegno in programma mercoledì scorso contro la Turris e poi rinviato in extremis, è slittata anche Catanzaro-Palermo che si sarebbe dovuta disputare ieri pomeriggio. In poche parole i rosanero su sei giornate di campionato hanno giocato solo tre match.

E la prossima partita fissata tra tre giorni - il recupero contro il Potenza da disputare al Barbera - è stata pure rinviata. Si sarebbe dovuta giocare giovedì pomeriggio. La Lega nei giorni scorsi ha fatto sapere che la partita sarebbe stata confermata perché i quattro baby convocati da Boscaglia in questo avvio di campionato fanno parte della rosa del Palermo. Il numero chiave è infatti 13, ovvero il minimo di giocatori negativi al Covid che costringe ogni club a scendere in campo. Il Palermo ha fatto sapere che si sarebbe adeguato. Ma dopo le ultime due positività emerse, è scattato un nuovo rinvio.

Articolo modificato alle 16.25 del 26 ottobre 2020 // Aggiunta la decisione del rinvio della partita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento