Il Palermo pedala, cyclette ai giocatori per tenersi in forma durante l'isolamento

La società ha messo a disposizione 25 cyclette, una per tesserato, per aumentare il dispendio energetico e migliorare l’efficienza dell’apparato cardiovascolare. Il preparatore Petrucci: "Cercheremo di dosare i carichi degli allenamenti di resistenza e alternarli con gli allenamenti di forza"

Le cyclette che verranno consegnate ai giocatori

Una cyclette a casa di ogni singolo giocatore per provare a intensificare gli allenamenti. E’ questa l’ultima importante novità adottata dal club rosanero ai tempi del Coronavirus. Da oggi infatti oltre ai video tutorial inviati giornalmente dal preparatore Marco Petrucci e alla varie challenge su Instagram per giocatori del Palermo ci sarà anche tempo per pedalare, grazie alle cyclette di ultima generazione messe a disposizione dei calciatori dalle Palestre Body Studio. E sono venticinque per l’esattezza le cyclette che la società si impegnerà a consegnare ai giocatori costretti a scontare questo isolamento lontani dai propri cari e dalle proprie famiglie. Tante quanto le pedine a disposizione di Pergolizzi praticamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Avere delle cyclette a casa per i nostri atleti è molto importante – ha spiegato il preparatore atletico Petrucci al sito ufficiale del club - soprattutto per chi non ha un piccolo giardino o uno spazio ampio per muoversi. Da adesso infatti avremo la possibilità di introdurre nel piano atletico un nuovo lavoro di resistenza per aumentare il dispendio energetico e migliorare l’efficienza dell’apparato cardiovascolare. Cercheremo di dosare i carichi degli allenamenti di resistenza e alternarli con gli allenamenti di forza che già i ragazzi stanno svolgendo dall’inizio di questa quarantena. Con le cyclette alterneremo fasi intense di pedalate e fasi di recupero in completo per alzare il più possibile i battiti cardiaci e raggiungere un migliore adattamento di resistenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento