menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo calcio, scatta la cassa integrazione straordinaria per cinque impiegati

La società rosanero ha deciso di ricorrere agli ammortizzatori sociali per alcuni lavoratori con contratto a tempo indeterminato. Eleven Sport scrive ai tifosi: "Abbonamenti congelati fino a maggio e nuovi contenuti free all'interno della piattaforma"

Abbonamenti congelati fino a maggio e nuovi contenuti free per la piattaforma: queste le scelte adottate da Eleven Sports a un mese di distanza dalla sospensione del campionato di serie D. Lo stop del torneo, causa Coranvirus, pesa anche sulle casse del Palermo, tanto che la società è stata costretta a chiedere i primi sacrifici ai suoi dipendenti: cassa integrazione straordinaria per i contratti di lavoro a tempo indeterminato. “Indenni” invece i calciatori. 

Dopo il Napoli, prima squadra in Serie A, anche il Palermo è dovuto ricorrere agli ammortizzatori sociali. La notizia è stata anticipata questa mattina sulle pagine del Giornale di Sicilia. Il quotidiano racconta di come alla fine il club rosanero abbia ceduto alla morsa dell’emergenza Coronavirus, iniziando a chiedere sacrifici ai propri lavoratori. Sono in cinque in totale  i lavoratori per i quali è stato previsto lo strumento messo a disposizione dal governo nazionale per cercare di non appesantire le aziende in questo periodo in cui non è possibile lavorare regolarmente.

Una situazione che si colloca di traverso rispetto a quella che inizialmente era la volontà del presidente Dario Mirri, ma determinata sempre più dall’attuale stato di emergenza che non permette di riaprire gli uffici del "Barbera". In crisi anche i collaboratori sportivi, impossibilitati a svolgere le proprie mansioni. Per loro però non ci sarà alcuna cassa integrazione straordinaria, ma per effetto di quanto previsto dal decreto dello scorso 17 marzo, potranno comunque richiedere il bonus Covid da 600 euro. 

Intanto, Eleven Sports congela tutti gli abbonamenti dei numerosissimi tifosi rosa che si erano iscritti lo scorso settembre alla piattoforma per seguire le battaglie del nuovo Palermo in giro per i campi dilettantistici. “Ed è proprio per venire incontro ai propri utenti - si legge in un comunicato -  che dopo aver deciso di congelare gli abbonamenti per il mese di marzo, abbiamo anche optato di prorogare questa soluzione, non sottraendo alcun costo derivante dalle formule di abbonamento già sottoscritto che verranno automaticamente prorogati fino al 3 maggio 2020 e torneranno a decorrere alle condizioni precedenti solo dopo quella data. Intanto Eleven Sports sta lanciando nuovi format per garantire, durante il periodo di quarantena, ai propri utenti una formula “waiting for…” con contenuti come “Eleven Home”, live di approfondimento sulla official page di Facebook in cui Jolanda De Rienzo intervista ogni giorno i protagonisti della Serie C e della Serie D anche attraverso l’interazione della propria customer base; “Serie C Story” e “Superlega Story” che offre  ogni giorno un tuffo nel passato per  rivivere i match clou delle scorse stagioni.Altra novità lanciata da Eleven Sports è la nuova rubrica “Odissea nel mondo del calcio”, alla scoperta di gol improbabili e prodezze dai campi di gioco più insospettabili, ed  “Eroica” focus sulle edizioni che hanno animato un’imperdibile competizione per gli appassionati di ciclismo d’epoca”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento