rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Corleone investe sullo sport, sul piatto 650 mila euro per realizzare due strutture

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un campo di tiro a volo in contrada Ponte Aranci e un campetto polivalente nel quartiere San Marco a Corleone. Sono le due nuove opere che saranno realizzate grazie a due progetti che sono stati appena firmati e trasmessi all’assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo per un totale di circa 650 mila euro. Entrambi i progetti, così come quelli per la riqualificazione della palestra comunale di contrada Punzonotto e del campo sportivo, hanno ricevuto i pareri positivi tra l’altro del Coni e, nel caso del campo di tiro a volo, della Federazione Italiana Tiro a Volo (Fitav).

L’obiettivo è quello di potenziare e migliorare i servizi sportivi della città. Il campo di tiro a volo sorgerà al posto di un’ex discarica in contrada Ponte Aranci. Sarà destinato al “compak-sporting”, un percorso-caccia con sei macchine “lancia piattelli” multidirezionali. Verranno creati una strada di accesso dalla SP4 e realizzati un impianto di illuminazione, una pedana di tiro in legno, i servizi igienici, una sala armeria. Su tutta la superficie del campo sarà collocato un telo per il recupero del piombo e dei residui dei piattelli, cosa che consentirà di attutire l’impatto ambientale. Il finanziamento ammonta a 376.257,49 euro.

Calcio a 5, pallavolo e basket sono i tre sport che potranno essere praticati nel campo nel quartiere San Marco, tra le vie Leonardo Sciascia e Federico De Maria. Sarà completo di pavimento in linoleum, spogliatoi, servizi igienici con acqua calda, deposito per attrezzi, ufficio. Saranno montati un impianto di videosorveglianza e quattro torri-faro per consentire l’utilizzo del campo anche nelle ore serali. Infine, verrà realizzato un parcheggio di 19 posti più altri 2 per persone con difficoltà motorie. Il costo dell’opera è di 323.426,72 euro.

"Con la presentazione degli ultimi due progetti per gli impianti sportivi di Corleone – afferma il sindaco Nicolò Nicolosi - portiamo a termine un lavoro finalizzato al miglioramento del benessere e della qualità della vita dei cittadini corleonesi. La progettazione, curata dall’Ufficio tecnico comunale, è di alto livello e consentirà di usufruire di impianti moderni ed efficienti. Risultato ottenuto per la piena condivisione dei progetti da parte di tutta l’Amministrazione, dei consiglieri comunali che li hanno approvati alla unanimità e per un pregevole lavoro tecnico svolto dagli assessorati ai Lavori pubblici e allo Sport, guidati da Salvatore Schillaci e Walter Rà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corleone investe sullo sport, sul piatto 650 mila euro per realizzare due strutture

PalermoToday è in caricamento