Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Coppa Italia, Pavoletti castiga il Palermo: non basta il graffio di Nestorovski

Rosanero eliminati, in Sardegna la spuntano i padroni di casa grazie alla doppietta del bomber ex Napoli. Un rigore del macedone aveva provvisoriamente raddrizzato la partita

Leonardo Pavoletti

Palermo fuori dalla Coppa Italia. Pavoletti stende il Palermo, ma dagli uomini di Tedino arrivano anche buoni segnali. Alla Sardegna Arena la spuntano i padroni di casa 2-1, al termine di una partita che ha visto le due squadre imporsi un tempo per parte. Al vantaggio di Pavoletti risponde capitan Nestorovski a inizio ripresa. Reazione incoraggiante dei rosa dopo essere passati in svantaggio. Bene Nestorovski e  Trajkovski, cresce l’intesa della coppia macedone. Poi Pavoletti però castiga il Palermo e regala al Cagliari il passaggio del turno. 

Cagliari-Palermo, gol e highlights | VIDEO

Nessun dietrofront dopo la folle notte con il Vicenza: confermato il 4-3-1-2 visto al Barbera, fatta eccezione per Balogh. L’arma segreta di mister Tedino doveva essere proprio l’attaccante ungherese, dal campo però continuano a non arrivare squilli degni di nota. Salvi e Mazzotta sulle fasce, Rajkovic e Bellusci coppia centrale di difesa. Chiavi del centrocampo a Fiordilino, Jajalo e Murawski in mezzo con Trajkovski sula trequarti. Fascia di capitano saldamente ancorata al braccio di Nestorovski. Di fronte invece c’è un Cagliari voglioso di incantare i tifosi alla prima partita ufficiale della stagione.

L’approccio degli uomini di Maran infatti è a dir poco convincente. La prima frazione di gara infatti è tutta a tinte rossoblù. Netto predominio territoriale del Cagliari, tanti tentativi – per lo più imprecisi o inefficaci – ma soprattutto tantissimi calci d’angolo (7 dopo 45’). Ed è proprio l’ennesimo corner che regala al Cagliari il gol del vantaggio: mezza mischia in area che alla fine consegna a Pavoletti un pallone da dover soltanto spingere alle spalle di Alberto Brignoli. Palermo che qualche minuto prima aveva invece iniziato a nutrire qualche speranza sfiorando il vantaggio: conclusione di Jajalo dalla distanza, Cragno respinge sui piedi di Balogh, ma l’ungherese spedisce il pallone alto sopra la porta avversaria.

Inizio ripresa tutto in favore per i rosanero: squillo macedone al 49’ con Trajkovski bravo a servire all’interno dell’area Nestorovski che calcia fortissimo trovando però un’ottima risposta di Cragno. Duello che si ripresenta dopo neanche 60 secondi. Cross basso di Trajkovski che trova la mano di Lykogiannis: dal dischetto va Nestorovski che spiazza il portiere con grande freddezza. Pareggio Palermo. Un cambio di marcia lampante, ma destinato a durare poco più di 20’. Nestorovski si dà da fare in avanti, insidiando più volte Cragno.

La beffa però arriva ancora una volta nel miglior momento dei rosa: Pavoletti timbra ancora e porta in vantaggio i rossoblù. Scatto fulmineo del centravanti che brucia la linea difensiva raccogliendo un assist di Lykogiannis: diagonale sotto le gambe di Brignoli. Palermo di nuovo sotto di un gol. A quel punto Tedino tenta il tutto per tutto - proprio  come fatto con il Vicenza - affidandosi alla velocità e all'imprevedibilità di Embalo, entrato al posto di Murawski. Rosanero bravi a non demordere e a restare sul pezzo provando ad agguantare il pari più volte: l’occasione più grossa arriva al 90’ ancora con Nestorovski che spizza il pallone di testa sfiorando il suo secondo sigillo. La palla accarezza il palo difeso da Cragno. Dopo cinque minuti di recupero, arriva il triplice fischio di Valeri che consegna il passaggio del turno al club sardo. Palermo fuori dalla Coppa Italia, ma a testa alta.

TABELLINO 

CAGLIARI 2: Cragno; Faragò, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis; Castro, Cigarini (Bradaric 71’), Barella; Ionita; Farias (Sau 61), Pavoletti (Cerri 86’).
PALERMO 1: Brignoli; Salvi, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Murawski (Embalo 78’), Jajalo, Fiordilino; Trajkovski; 30 Nestorovski, Balogh (Moreo 61’). 
ARBITRO: Paolo Valeri 
MARCATORI: Pavoletti 31’; Nestorovski 51’; Pavoletti 73’
AMMONIZIONI: Rajkovic; Break; Murawski 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, Pavoletti castiga il Palermo: non basta il graffio di Nestorovski

PalermoToday è in caricamento