Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Della Rocca rinasce a primavera: "Adesso darò tutto per rimanere"

Il centrocampista ha ritrovato spazio dopo mesi passati tra malanni fisici e panchine. "Devo dimostrare quanto valgo, battiamo il Catania e facciamo più punti possibili"

Francesco Della Rocca @Tm News-Infophoto

Rimanere a Palermo era un suo desiderio quando non giocava, figuriamoci adesso che ha ritrovato una maglia da titolare. Con l'arrivo della primavera Francesco Della Rocca, complici anche gli infortuni e le squalifiche, è tornato a calpestare il campo con regolarità. "E adesso mi piacerebbe restare - afferma il centrocampista - per dimostrare quanto valgo perché fin qui ho fatto poco. Spero che in questo finale di campionato riuscirò a ritagliarmi uno spazio importante".

STAGIONE DIFFICILE. Dopo un avvio incoraggiante, il cammino di Della Rocca è stato tortuoso. "Ho avuto un infortunio - spiega l'ex Bologna - e la mia condizione fisica ne ha risentito. Da tempo però mi sto allenando bene e adesso i risultati si vedono perché riesco a fare buone prestazioni".

LA MANO DI DONATI. Forse non sarà un lottatore, ma piedi educati e buona visione di gioco fanno di Della Rocca una pedina utile per il centrocampo di Mutti. Non a caso, il numero 7 elogia un compagno che ha portato qualità in mezzo. "L'arrivo di Donati - dice - è stato fondamentale a livello di squadra, ma anche a livello personale perché con lui si può giocare a 3 ed è meglio per me che preferisco giocare da mezzala sinistra. Se però c'è da fare il mediano non mi tiro indietro".

CHIUDERE IN BELLEZZA. Insomma lo spirito sembra quello giusto per affrontare le ultime sei partite della stagione. E Della Rocca non ha paura di fare promesse ai tifosi: "Vogliamo battere il Catania e fare più punti possibili". Per un lieto fine. E per un prosieguo in rosanero.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Della Rocca rinasce a primavera: "Adesso darò tutto per rimanere"

PalermoToday è in caricamento