Sport

Mutti: "Bloccare Hernanes e Klose Ma pensiamo a fare il nostro gioco"

L'allenatore alla vigilia della sfida con la Lazio: "Sono terzi in classifica, è una squadra ben organizzata e preparata da Reja, non dobbiamo fare errori". Hernandez in forse per una botta, Miccoli dal primo minuto

L'allenatore del Palermo, Bortolo Mutti

 

Un piano per bloccare Hernanes e Klose. Mutti sembra avere le idee chiare per provare a battere la Lazio e portare a 30 punti il bottino casalingo. Meglio tra le mura di casa ha fatto solo l'Udinese. Ma l'allenatore rosanero sa che non sarà affatto semplice.  E lo mette in chiaro nella conferenza stampa della vigilia a Boccadifalco. "Mi aspetto una Lazio che è terza in classifica  Organizzata e preparata molto bene da Reja. Però noi sappiamo cosa dobbiamo fare. Leggere bene la gara e commettere meno errori possibili".
 
PERICOLI KLOSE-HERNANES. Leggerla bene significa probabilmente asfissiare la fonte e il terminale del gioco biancoceleste, ovvero Hernanes e Klose. "L'attaccante - spiega Mutti - è un giocatore immenso, dovremo applicarci molto, ma è chiaro che certi 'suonatori' possono far saltare il banco". Anche per l'altro 'suonatore' Hernanes è pronto un trattamento speciale. "Dovrà bloccarlo sì Donati - afferma il mister - ma anche la linea difensiva, però oltre a stare attenti a lui, dobbiamo fare la nostra partita".
 
MICCOLI OK, HERNANDEZ IN FORSE. E uno dei pochi dubbi di formazione sembra essere sciolto. Miccoli e Budan dovrebbero partire dall'inizio, a scapito di un Hernandez acciaccato. "Fabrizio giocherà sicuramente, Abel ha preso una botta a Cagliari, domani valuteremo, ma è a rischio". E fra Zahavi e Ilicic? Mutti dà una piccola indicazione: "Ilicic può cambiare la partita così come può oscurarsi. Sono discorsi di crescita, ma non mettiamo sempre in discussione le stesse cose. I ragazzi sono giovani senza però sentirsi sovraccarichi". 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutti: "Bloccare Hernanes e Klose Ma pensiamo a fare il nostro gioco"

PalermoToday è in caricamento