Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Calcio, polemiche sugli arbitraggi Palermo: "Nessun favoritismo"

La Serie B si infiamma per alcune scelte delle terne arbitrali. Anche Alessio Secco, ds del Padova, aveva parlato di "gara condizionata". La società risponde: "Le immagini televisive sembrano confermare la bontà delle decisioni dei direttori di gara"

Il comunicato apparso nella sezione "news" del sito del Palermo

Polemica su alcuni presunti favoritismi di cui avrebbero goduto il Palermo: due rigori concessi e qualche scelta arbitrale considerata dubbia hanno fatto storcere il naso a "calciofili" e addetti ai lavori. Dopo il match in trasferta contro il Padova, lo stesso Alessio Secco, ds biancoscudato, ha affermato: "La gara col Palermo è stata condizionata dalle decisioni arbitrali, con un rigore generoso fischiato ai siciliano e uno netto negato a noi sullo 0-0".


Il club di viale del Fante non ci sta e rende pubblica una nota: "Continuiamo a leggere di riferimenti circa presunte decisioni favorevoli al Palermo in un paio di sfide del campionato appena iniziato, quando le immagini televisive sembrano confermare la bontà delle decisioni dei direttori di gara. Così come sono apparse corrette le decisioni non favorevoli al Palermo nelle circostanze delle espulsioni di Ngoyi e Troianiello, rispettivamente contro Empoli e Padova. In particolare - conclude la nota - all'inizio del torneo tutto dovrebbe essere ricondotto alle normali dinamiche di gara e l'attenzione dovrebbe concentrarsi di più sul comportamento e la crescita delle squadre impegnate in questa difficile stagione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, polemiche sugli arbitraggi Palermo: "Nessun favoritismo"

PalermoToday è in caricamento