menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Polo di eccellenza per giovani calciatori": ecco il primo centro federale a Palermo

Si tratta dell'unica struttura in Sicilia. Nell’impianto sportivo del Cus di via Altofonte verranno "allevati" baby calciatori dai 12 ai 14 anni

Inaugurato oggi il primo Centro Federale Territoriale della Sicilia. Sarà "un polo di eccellenza per la formazione tecnico-sportiva di giovani calciatori e calciatrici tra i 12 e i 14 anni", come rende noto la Figc. Alla nuova struttura palermitana, nell’impianto sportivo del Cus di via Altofonte, si affiancano gli impianti italiani di Matera, Como (San Fermo della Battaglia), Perugia (Solomeo di Corciano) e Urbino. 

"Una splendida iniziativa che avvicinerà allo sport del calcio tanti giovani del capoluogo e della Sicilia e che si sposa bene con il progetto dell'Amministrazione comunale dei campi diffusi nei vari quartieri della città - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore comunale allo Sport, Giuseppe Gini -. Una iniziativa che conferma il legame forte fra il mondo universitario, in questo caso il Cus e la città. Palermo si conferma sempre più polo d'eccellenza per la valorizzazione, lo sviluppo e la formazione tecnica e sportiva di migliaia di ragazzi e ragazze - hanno continuato Orlando e Gini - e si aggiunge un altro tassello alla storia calcistica della nostra città. E' significativo che questo avvenga proprio in occasione della millesima partita in A del Palermo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento