Paolo Andreucci e Vitantonio Liuzzi premieranno a Cefalù i campioni siciliani Aci sport

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'appuntamento è fissato per il prossimo 5 marzo alle 19 nell'esclusiva location dello Hotel Costaverde di Cefalù. Saranno premiati i migliori Drivers dell'Isola, impegnati nelle varie specialità motoristiche. L'organizzazione è a cura della Delegazione siciliana dell'ACI Sport, guidata dal messinese Armando Battaglia. Nell'occasione, oltre al Presidente dell'ACI Sport Angelo Sticchi Damiani, ci saranno gli ospiti d'onore Paolo Andreucci, più volte Campione Italiano Rally ed Vitantonio Liuzzi, per anni driver di importanti Team di F1 ed oggi impegnato, come pilota del team di Jarno Trulli, nella Formula E.

L'evento, lo ricordiamo, è ad invito e strettamente riservato ai piloti siciliani che si sono imposti, vincendo così le classifiche dei vari Campionati Siciliani.

Tra i premiati, come comunicato dalla Delegazione siciliana dell'ACI Sport, spiccano i nomi di Giuseppe Castiglione, Campione siciliano 2015 di Slalom e Formula Challenge; di Giuseppe Cucita, Campione siciliano Rally e vincitore della 6^ zona TRN; gli Under 23 Michele Corige che vince nei Rally e Gianfranco Barbaccia che vince negli Slalom; il giovanissimo ennese di Regalbuto Giacomo Pellegrino che si è distinto nel Karting nella classe 60 Baby, mentre, nella KF Junior, ex aequo per il palermitano Vito Pizzo ed il calabrese Bruno Aloi. Gandolfo Placa, "Red Devil" e Giovanni Spinnato sono i vincitori dei 3 Raggruppamenti dei Rally Storici; Sempre nelle storiche ma per le salite i vincitori assoluti dei quattro Raggruppamenti sono: Gaetano Gioè, "Claudio 65", Natale Mannino e Ciro Barbaccia; il catanese Domenico Cubeda si è imposto nella classifica riservata alla Velocità in Salita auto moderne.

Nel corso della manifestazione saranno inoltre consegnati dei premi ai vincitori dei Titoli Italiani ACI, tra i quali spiccano i nomi della messinese Angelica Giamboi vincitrice della Coppa Femminile nel tricolore Slalom, del "regolarista" trapanese Mario Passanante, Samuele Cassibba e Orazio Maccarrone per le salite, mentre Alberto Santoro si è aggiudicato, grazie al terzo posto ottenuto nel Campionato Italiano, la classifica slalom. Tra le Scuderie, premiate invece la ASPAS di Palermo, Catania Corse, Festina Lente di Monreale, S.G.B. Rally di Santa Teresa Riva, la Pegaso e la Targa Florio di Palermo.

Rosario Lo Cicero

Torna su
PalermoToday è in caricamento