Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Lucca spreca, Rauti no: il Palermo in extremis espugna il campo della Cavese

L’attaccante di proprietà del Torino regala la prima gioia del 2021 a Boscaglia. Rosanero spreconi, fallito anche un calcio di rigore

A un passo dall'ennessimo passo falso di questa stagione. Partita tutt’altro che bella quella andata in scena allo stadio Simonetta Lamberti: la Cavese crea poco e niente, il Palermo invece spreca tanto, anche dagli undici metri con l’erroraccio di Lucca nel primo tempo. Soltanto una rete di Rauti in pieno recupero evita ai rosanero il primo scivolone del nuovo anno. Cavese sconfitta 1-0. Deve far riflettere però il fatto che per oltre novanta minuti gli uomini di Boscaglia non sono riusciti a trafiggere la difesa più battuta del girone. Avrà modo di discutere anche di questo Boscaglia con la società, nonostante possa comunque ritenersi soddisfatto per questi tre punti che permettono quantomeno ai rosanero di smuovere la classifica, piazzandosi momentaneamente al nono posto. Ma bisognerà trovare continuità per scalare le gerarchie e domenica al Renzo Barbera arriva la Virtus Francavilla.  

Non c’è Palazzi, ma c’è Martin. Non c’è Saraniti, ma c’è Lucca. E sarà proprio la giovane punta dei rosanero a negare il vantaggio ai suoi compagni di squadra al termine della prima frazione di gioco per un clamoroso errore dagli undici metri. Nel 4-3-3 di Boscaglia però c’è spazio anche e soprattutto per tante conferme. Come quella di Kanoutè al fianco della giovane punta dei rosa o del palermitano Accardi. I veri protagonisti del primo tempo però saranno la condizione a dir poco precaria del campo della Cavese per via della mole di pioggia caduta in Campania nelle ultime due settimane e la bandierina del guardalinee che negherà la gioia del gol prima a Kanoutè e poi a Valente. Lo stesso Valente al culmine di un’accelerata da centometrista viene steso in area di rigore dal difensore degli aquilotti De Franco. Non ha dubbi il direttore di gara che consegna nei piedi di Lucca il primo rigore di questa stagione, ma lo stesso attaccante che due settimane fa aveva trovato un bolide vincente dalla lunga distanza adesso invece manca il tanto atteso appuntamento col gol in trasferta calciando il pallone al lato del palo sinistro difeso da Russo. Rosa al riposo sul punteggio di 0-0. 

Fuori Martin, dentro Palazzi. Boscaglia corre subito ai ripari, considerando soprattutto le condizioni del campo che non sembrano sposarsi con le iniziali intenzioni del tecnico rosanero di affidarsi a un regista. Palermo sprecone a inizio ripresa: prima Valente impatta male il pallone a due passi da Russo, poi Lucca calcia addosso al portiere dei padroni di casa da buona posizione. Boscaglia tenta il tutto per tutto mandando in campo anche Rauti, Silipo e Saraniti stravolgendo di fatto il suo tridente iniziale. Ci sarà spazio anche per Santana negli ultimi dieci minuti di questa partita. Minuti finale in cui succede davvero di tutto: Matera lascia i suoi compagni di squadra in inferiorità numerica per doppia ammonizione, spianando la strada al Palermo. Perchè qualche minuto più tardi sarà Rauti a raccogliere un pallone di testa che vale tre punti preziosi per gli uomini di Boscaglia. Un vantaggio arrivato proprio quando tutto lasciava presagire l’ennesimo passo falso dei rosa in campionato. 

Il tabellino di Cavese-Palermo

Marcatori: Rauti 92’

CAVESE:  38 Russo; 17 Tazza, 13 Marzupio, 27 De Franco, 3 Ricchi (78’ Semeraro); 21 Matera, 28 Nunziante (78’Senesi), 15 Cuccurullo (56’Pompetti) ; 7 Russotto, 20 Germinale (C.), 40 Bubas (60’ Montaperto).

Allenatore: Campilongo.

PALERMO:  Pelagotti; Accardi, Somma, Lancini, Crivello (C.); Odjer (78’ Santana), Martin (45’Palazzi), Luperini; Kanoute (70’ Silipo), Lucca (70’Saraniti), Valente (64’ Rauti). Allenatore: Boscaglia.

ARBITRO: Valerio Maranesi (Ciampino).

Note – ammoniti: Martin 16’; Russotto 20’; Valente 61; Palazzi 64’; 72’ Marzupio; Lancini 84’; 

Espulsi: Matera 86’ 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucca spreca, Rauti no: il Palermo in extremis espugna il campo della Cavese

PalermoToday è in caricamento