Sport

Cassani: “Nuovi stimoli a Firenze” Zamparini: “Miccoli via? Falsità”

Il terzino viola: "Cinque anni bellissimi, ma era giusto cambiare". Il presidente: "Fabrizio non ha chiesto di essere ceduto"

«Ho vissuto cinque anni bellissimi a Palermo ma quando si pensa di avere avuto tanto e di aver anche dato tanto e però non si vedono miglioramenti a livello di risultati sportivi, è giusto cambiare per continuare un percorso di crescita altrove». Così Mattia Cassani ha motivato la sua decisione di lasciare il club palermitano, di cui è recordman in fatto di presenze, e di intraprendere una nuova avventura a Firenze. «Ho scelto la Fiorentina perchè quando c'è aria di rinnovamento c'è sempre entusiasmo - ha continuato Cassani - Ecco perchè ho chiesto al Palermo di mettermi alla prova altrove. Sono convinto che la Fiorentina mi permetterà di lottare anche per un posto in azzurro in vista dei prossimi Europei». Il giocatore arriva in prestito con diritto di riscatto da parte del club viola e tre anni di contratto per lui. «Il suo arrivo - ha spiegato il ds Corvino - non è una bocciatura per De Silvestri e Romulo ma una di quelle occasioni di mercato che la nostra società non si lascia sfuggire quando capitano».

Il club rosanero, d'altra parte ha così ufficializzato la cessione del terzino, proseguendo nell'operazione di rinnovamento che finora non ha convinto i tifosi. Oltre a Cassani hanno infatti già lasciato il club rosanero il portiere Salvatore Sirigu, il fantasista Javier Pastore, i difensori Cesare Bovo e Dorin Goian, fra i titolari della passata stagione. «Cassani - fa sapere il Palermo - si trasferisce a Firenze con la formula del prestito con diritto di riscatto».

In queste ore, inoltre, è tornato a parlare lo stesso patron del Palermo Maurizio Zamparini che sul sito della società smentisce una notizia su Miccoli: «Ancora una notizia falsa è stata pubblicata: Fabrizio Miccoli non ha mai chiesto al direttore sportivo Sean Sogliano di essere ceduto». Zamparini «ritiene il suo capitano un esempio per tutti gli altri giocatori della squadra e importantissimo per la gestione attuale e futura del Palermo calcio», è scritto sul sito. Resta, inoltre, «allibito da una continuità di notizie false sulla nostra società, tese non si sa a quale obiettivo»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassani: “Nuovi stimoli a Firenze” Zamparini: “Miccoli via? Falsità”

PalermoToday è in caricamento