menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carpi-Palermo, probabili formazioni: dubbio Chochev-Cristante

Incrocio pericoloso sulla Via Emilia. Schelotto conferma la stessa squadra che si è sbarazzata dell'Udinese. In panchina farà il debutto Tedesco: "Sogno diventato realtà"

Si decide sulla Via Emilia il futuro del Palermo. Tenere a debita distanza il Carpi potrebbe valere molto, quasi tutto, in ottica salvezza. Perché se il debutto di Giovanni Tedesco dovesse coincidere con una vittoria, i rosanero si porterebbero a più 9 sulla zona retrocessione (dando per scontato un passo falso del Frosinone a Roma). Al contrario, gli emiliani si potrebbero pericolosamente riavvicinare e riaprire tutti i discorsi. Insomma, punti pesantissimi in palio al "Braglia" di Modena, nonostante il girone di ritorno sia appena iniziato.

Il Palermo trova il Carpi nel suo momento migliore, perché la matricola dopo aver fatto soffrire la Juventus, è ancora imbattuta nel 2016 (è reduce da due vittorie e due pareggi). Intanto, in attesa che si concludano i passaggi tecnici per il tesseramento di Schelotto, sulla panchina rosa ci sarà Giovanni Tedesco, apparso emozionato oggi nella conferenza di presentazione. “E' un sogno diventato realtà – ha detto Tedesco -. Voglio dire grazie al presidente Zamparini per l’opportunità che mi ha dato e ai tifosi per l'accoglienza che mi hanno riservato. Devo sfruttare al massimo tutto questo per crescere professionalmente”.

Sono ventiquattro i giocatori rosanero convocati per la sfida di domani. Nell'elenco figura anche Accursio Bentivegna, rientrato per fine prestito dal Como. L'attaccante indosserà la maglia numero 9. Questa la lista completa dei 24: Portieri: Alastra, Marson, Sorrentino. Difensori: Andelkovic, Cionek, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar, Morganella, Rispoli, Struna, Vitiello. Centrocampisti: Chochev, Cristante, Hiljemark, Jajalo, Maresca, Quaison. Attaccanti: Balogh, Bentivegna, Djurdjevic, Gilardino, Trajkovski, Vazquez.

QUI CARPI. Problemi a sinistra per Castori. Non ci sarà Letizia, che si è infortunato nel secondo tempo della partita con l'Inter, ed è a forte rischio pure Daprelà. Gagliolo potrebbe così allargarsi. In mezzo, in difesa, giocheranno Romagnoli e Suagher, con Zaccardo a destra. Tanti ex in campo: Mbakogu, ad esempio, agirà da unica punta. Il palermitano Di Gaudio giocherà titolare.
QUI PALERMO. Schelotto si affida alla stessa squadra che si è sbarazzata dell'Udinese. Largo ancora al 4-3-3, confermato anche Struna laterale di difesa. L'unico dubbio in realtà riguarda il centrocampo: Cristante insidia Chochev. Ma la buona prova del bulgaro contro i friulani dovrebbe valere una maglia da titolare. Via libera ancora una volta al tridente Vazquez-Gilardino-Quaison.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CARPI (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Suagher, Gagliolo; Di Gaudio, Cofie, Bianco, Martinho; Lollo; Mbakogu. All.: Castori 

PALERMO (4-3-3): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Chochev; Quaison, Vazquez, Gilardino. All.: Tedesco 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento