Venerdì, 6 Agosto 2021
Sport

Lo sport per superare la disabilità: al via il progetto "Canottaggio per tutti"

L'iniziativa della Federazione italiana canottaggio, con il Telimar e il Comune ha lo scopo di favorire l’inclusione sociale e l’integrazione

Il team di Rowing 4 All

Il canottaggio come sport per tutti, anche delle persone disabili. Con il varo delle imbarcazioni acquistate grazie al contributo della Fondazione Vodafone e della federazione italiana canottaggio, la società canottieri Telimar ha dato il via al progetto "Rowing 4 All", per avvicinare i ragazzi con difficoltà motorie a questa disciplina in modo completamente gratuito.

Al battesimo del mare delle nuove imbarcazioni anche Andrea Vitale e Lorenzo D’Arrigo, rispettivamente vice presidente nazionale e presidente regionale della federazione canottaggio. Tra gli ospiti, anche l’assessore alle Attività sociali del Comune, Giuseppe Mattina, e il capo area per l’Innovazione tecnologica e lo Sport, Gabriele Marchese.

“Al momento – ha ricordato Vitale -, il progetto è attivo in tre regioni: in Sicilia con il Telimarar, in Piemonte con la Canottieri Armida e nel Lazio con la Tevere Remo. L’obiettivo, però, è di allargare l’iniziativa, coinvolgendo nei prossimi quattro anni anche altre regioni”.

“Rowing for All – hanno sottolineato il responsabile tecnico Marco Costantini e l’allenatore Marco Tirenna - è rivolto ai portatori di
disabilità fisiche, sensoriali e intellettive quale valido supporto per un percorso di integrazione ed inclusione sociale attraverso il canottaggio e l’indoor rowing. Il progetto coinvolge, però, anche gli altri atleti, le famiglie e le associazioni di riferimento nell’ottica dell’interazione per favorire l’inclusione sociale e l’integrazione. In questo modo – concludono - si potrà estendere a quanta più gente possibile la conoscenza delle disabilità fisiche ed intellettive e si potranno finalmente abbattere quelle barriere che spesso si frappongono anche a livello sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sport per superare la disabilità: al via il progetto "Canottaggio per tutti"

PalermoToday è in caricamento