Canoa, cdm velocità: il palermitano Di Liberto oro nel K2 200 metri

Sul gradino più alto del podio in coppia con Manfredi Rizza (Aeronautica Militare). Gli azzurri hanno dominato la gara sin dalla partenza chiudendo con il tempo di 31.312

L'Italcanoa velocità sale sul gradino più alto del podio in coppa del mondo conquistando tra le acque di Duisburg, in Germania, la medaglia d'oro nella specialità del K2 200 metri maschile con il palermitano Andrea Domenico Di Liberto (CC Trinacria) e Manfredi Rizza (Aeronautica Militare). Nella finale sulla distanza breve, gli azzurri hanno dominato sin dalla partenza conquistando la medaglia d'oro con il tempo di 31.312. Argento per la barca ungherese di Levente Apagyi e Kolos Csizmadia (32.010), bronzo ai russi Ilia Zotov e Maxim Malochkov (32.113). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento