rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport Zisa

Pesistica paralimpica, buon piazzamento per gli atleti palermitani

Nutrito il numero di palermitani che hanno ben figurato in ambito nazionale. Quattro i nuovi Campioni Italiani Paralimpici provenienti dalla Sicilia.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Disputate le finali dei campionati italiani assoluti di distensione su panca e campionati Italiani di para powerlifting (Pesistica Paralimpica), della Fipe (Federazione italiana pesistica). Diversi gli atleti siciliani qualificati alla manifestazione, che hanno partecipato sfidando gli avversari provenienti da tutto lo stivale. Nella giornata di sabato 11 novembre hanno conquistato le medaglie tricolori i seguenti atleti: - Miraglia Mattia (New Fitness PA) nella cat.56kg secondo classificato con 117kg; - Cerami Giuseppe (Ironfit PA) nella cat.62kg terzo classificato con 130kg; - Vasile Daniele (Athlon ME) nella cat.+105kg secondo classificato con 191kg; - Ranno Antonella (Libertas Custonaci TP) nella cat.69kg terza classificata con 79kg; - Spatola Stefania (New Fitness PA) nella cat.75kg terza classificata con 69kg. Altri atleti siculi che hanno preso parte alla manifestazione: La Monica Rosaria (New Fitness PA), Romano Ivana (trinacria Lotta PA), Miserendino Luisa (Ironfit PA), Zaccone Gianluca (pesistica Olimpica), Stallone Biagio (Daniel Master’s TP), Lombardo Marco (Palestra Olimpica), Sammartino Francesco (Trinacria Lotta PA), Fernandez Pasquale (Athlon ME), Viscuso Pietro (Trinacria Lotta PA).

La giornata di domenica ha visto protagonisti gli atleti paralimpici. Folto il numero di partecipanti, che proietta la disciplina (riservata agli atleti diversamente abili), tra le più interessanti in vista dei prossimi Giochi Paralimpici di Tokio 2020. Primo atleta in gara il palermitano Lombardo Pietro Gianni della Ironfit Pa, che con 68Kg si laurea Campione italiano assoluto della cat.49kg stabilisce i nuovi record italiani di categoria. L’atleta studente alla facoltà di scienze motorie dell’università Palermo, fallisce in terza prova i 71kg. Terzo classificato Andolina Calogero del G.S. Parla di Caltanissetta nella categoria dei 54kg con il bilanciere carico a 71kg. Quarto invece il compagno di squadra Campione Cristiano. Fuori gara tra gli uomini Filippi Fabio dell’Ironfit PA, che fallisce le tre alzate disponibili con il bilanciere carico a 116kg, errore che costa all’atleta di Alcamo la medaglia di bronzo. Nelle donne sono tre le siciliane che conquistano i titoli di Campionesse Italiane Assolute: - Lombardo Francesca del G.S. Parla CL nella cat.41kg con 34kg; - Di Fazio Febronia della Polisportiva Primo CT cat.73kg e 25kg sollevati; - Macrì Roberta della Polisportiva Primo CT cat.19kg con 35kg sollevati. “Una grandissima soddisfazione” dice a caldo il Commissario Tecnico della Nazionale Paralimpica Sandro Boraschi: sicuramente questo è il tipo di competizione che ci fanno stare un po’ più tranquilli in vista del prossimo appuntamento, il Mondiale di Città del Messico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesistica paralimpica, buon piazzamento per gli atleti palermitani

PalermoToday è in caricamento