rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Calciomercato, veto di Zamparini su Bergessio: "La squadra è al completo"

Dopo una nottata passata a stabilire i dettagli contrattuali con l'ex attaccante del Catania e il suo entourage, il presidente ha bloccato una trattativa che sembrava ormai definita. Ma il giocatore su Twitter: "Sono stato io a dire no"

Ancora un colpo di scena in casa Palermo, con il calciomercato che chiude senza il botto. Nella notte appena trascorsa il ds Daniele Faggiano ha parlato a lungo con Bergessio e l'entourage del giocatore, in modo tale che l'ex attaccante del Catania potesse arrivare il prima possibile in maglia rosa, ma il presidente Maurizio Zamparini posto il veto bloccando la trattativa "La squadra si è già rinforzata abbastanza. Per un totale di sei uscite, abbiamo operato dodici operazioni in entrata. Il Palermo è a posto così".

Diversa la versione del giocatore, che su Twitter ha scritto: "Qui si parla troppo, non sono andato al Palermo perchè non ho voluto io!!! Io non dimentico niente aspetto delle scuse da tanti". Probabilmente la verità non si saprà mai.

Ma tant'è che i tifosi rosanero sono delusi. Dopo il gong finale del calciomercato, si aspettavano almeno il "contentino" Bergessio, per il quale si attendeva solo l'ufficialità. Ma d'altronde è noto che con Zamparini non ci si annoia mai. A questo punto non c'è più niente da dire. Il mercato del Palermo è davvero finito qui. Bruno Henrique e Diamanti sono i colpi pregiati di un mercato che ha comunque visto arrivare un degno sostituto di Achraf Lazaar, ovvero Aleesami, un centrocampista di esperienza come Gazzi, e tante scommesse - da vincere si spera - come il giovanissimo Sallai e il centrocampista scuola Juve, Bouy. Rimane a Palermo invece Giancarlo Gonzalez, lui sì che potrà essere un valore aggiunto.

Per quanto riguarda il fronte offensivo è già tempo di bilanci e riflessioni. Il capocannoniere del campionato croato, Nestorovski, non sembrerebbe essersi ambientato nella massima serie. Poche conclusioni e tante passeggiate in fuorigioco. Embalo, poco utilizzato da Ballardini finora, avrà tempo per dimostrare al Palermo quanto importante possa essere il suo contributo. Norbert Balogh, ad oggi, non si è affatto dimostrato quel talento che a gennaio dell'anno scorso ha fatto innamorare il presidente Zamparini. Unica nota lieve, è la mancata cessione di Accursio Bentivegna, ad un passo nella lunga e intesa giornata di ieri, a vestire la maglia del Cesena, raggiungendo così l'ex direttore sportivo rosanero Rino Foschi. Testa al campo dunque, senza botti di mercato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, veto di Zamparini su Bergessio: "La squadra è al completo"

PalermoToday è in caricamento