Sport

Calciomercato Palermo, Zamparini: “Migliaccio e Balza ancora in rosa”

Il presidente a Radio Radio: "Il centrocampista voleva andar via, ma nessuno ce lo ha richiesto. Bradley? Non viene. Il terzino non lo cedo. Viviano verso Firenze o Torino, Pinilla è del Cagliari"

Maurizio Zamparini

Quanto cose possono cambiare dalla sera alla mattina. Anche nel calciomercato. Fino a ieri sera Giulio Migliaccio era a un passo dal ritorno all’Atalanta. Mentre il riscatto di Kurtic dal Varese spalancava le porte alla trattativa per arrivare a Bardley del Chievo.

ZAMPARINI: “MIGLIACCIO E BALZA ANCORA SENATORI ROSA”. Dopo neanche dodici ore, ci pensa il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini a smentire tutto ai microfoni di Radio Radio. “Volevo accontentare Migliaccio, che ha espresso il desiderio di provare una nuova esperienza. Ma nessuno ce lo ha richiesto, quindi Giulio me lo tengo stretto, Bradley non viene e mi tengo anche Kurtic”. E stando alle parole di Zamparini, anche Balzaretti viene confermato in rosa. Il presidente lancia l’ennesima frecciata al suo procuratore, Alessandro Moggi, che nel frattempo continua a trattare con altre società. “A chiedere Balzaretti è stato solo il Napoli. De Laurentiis è stato un grande signore perché è stato l’unico a chiedermelo direttamente senza far intervenire gli agenti. Ma gli ho risposto che Balzaretti rimane da noi”. Insomma, prima Miccoli, adesso anche Migliaccio e Balzaretti. Arrivati al 22 giugno, il presidente conferma tutti i senatori rimasti in squadra.

AFFARE RIOS: CESSIONE ALVAREZ E’ LA CHIAVE. Attenzione, però, anche all’affare Rios. La cessione di Edgar Alvarez sembra ormai prossima. L’ala dovrebbe trasferirsi in Romania, alla Dinamo Bucarest e libererebbe una casella degli extracomunitari. Rios ha già dato la sua disponibilità a sbarcare in Italia. Le due società devono trovare l’accordo.

“VIVIANO VERSO FIRENZE, PINILLA E’ DEL CAGLIARI”. Zamparini, poi, parla anche di Viviano e chiarisce la questione Pinilla. “Non credo che Viviano resterà a Palermo. Penso che andrà in una tra Fiorentina e Torino. Più Fiorentina, però”. Il presidente, dunque, non prende neanche in considerazione l’ipotesi Premier League, che sbucata fuori nella serata di ieri in cui si parlava di West Ham e Tottenham. “Pinilla, invece, - aggiunge Zamparini – è del Cagliari. Cellino mi ha chiesto di fare il contratto a luglio, così lo mette nel bilancio dell’anno prossimo. E io lo accontento”.    
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Palermo, Zamparini: “Migliaccio e Balza ancora in rosa”

PalermoToday è in caricamento