Sport

Calciomercato Palermo, Sorrentino: trattativa infinita

La società gialloblù rilancia: vuole 5 milioni cash oppure l'inserimento di Kurtic come contropartita. Si va a oltranza, ma Lo Monaco potrebbe perdere la pazienza. Budan saluta, per l'attacco si vira su Bianchi e Mbakogu

Stefano Sorrentino @Tm News-Infophoto

Indovinello del lunedì pomeriggio. La trattativa più lunga degli ultimi 30 anni. Maradona dal Barcellona al Napoli? Ronaldo all’Inter? No, Sorrentino al Palermo. E’ quasi fatta. Ci siamo. Ore decisive. Manca solo la firma. Il tira e molla per l’acquisto del portiere va avanti da anni. Quando è sul punto di chiudere, salta. E quando l’affare sembra tramontato le due parti si riavvicinano. Titoli di coda? Neanche per sogno. Oggi è arrivata la notizia: “Sorrentino al Palermo, è fatta”. Non è proprio così. Perché il Chievo nel pomeriggio ha rilanciato: vuole 5 milioni. Il Palermo ne darebbe 4. Allora la società gialloblù chiede Kurtic. Lo Monaco risponde picche. E avanti così.

MANI INCERTE - E dire che Sorrentino era finito nel mirino rosanero già altre volte. Più o meno dal 2009, quando cioè Sartori rilanciò la carriera del portierone, andandolo a prendere in un angolo sconosciuto di Spagna, a Huelva. Sotto i ponti sono passati Amelia, Rubinho, Viviano, Benussi. Mani incerte, tanto che il Chievo s’è potuto permettere di scherzare coi compagni di trattativa, alzando sempre di più la posta sul tavolo fino a farla schizzare sui 5 milioni. Una cifra esagerata. Di più: pazzesca, se pensiamo che Sorrentino adesso viaggia verso i 34 anni.

BIANCHI-MBAKOGU - Segno che il Palermo è in crisi e prenderlo per il collo non è un’impresa. Tanto più se tratta con una diretta concorrente, che al momento naviga su mari meno disperati. Un po’ come il Torino. Sei punti nelle ultime due partite potrebbero convincere Cairo a lasciare andare Bianchi, evitando così di perderlo a giugno senza incassare un euro. Sfumato anche Baros, Lo Monaco si è tuffato sul bomber granata. Il Palermo può prenderlo: offre 3 milioni, ma il Toro ne chiede 4. In alternativa c’è Mbagoku, della Juve Stabia. Si tratterebbe di un ritorno, dopo i fasti della Primavera di Pergolizzi. Ma il giocatore, che vale due milioni, è adesso a metà tra la squadra di Castellammare e Padova. Su Mbakogu c’è anche l’Atalanta, la nuova casa di Budan. L’attaccante croato saluta Palermo. "Qui ho vissuto grandi emozioni, in una città che mi ha sempre voluto bene, ma sono anche un professionista e quando tornerò al Barbera da ex dovrò fare la mia parte come ho sempre fatto, poi vedremo come andrà"., ha detto prima di fare le valigie. Ciao Igor.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Palermo, Sorrentino: trattativa infinita

PalermoToday è in caricamento