Il Palermo batte un colpo: arriva Silipo, talentino della Roma

Il vice Felici adesso ha anche un nome e un cognome: ecco l'attaccante classe 2001 che in questa prima parte ha faticato a trovare spazio nella Primavera giallorossa

Il vice-Felici adesso ha anche un nome e un cognome: il Palermo pesca dalla Roma Andrea Silipo, attaccante estroso classe 2001 che tanto ha faticato in questa prima parte di stagione a trovare spazio nella Primavera giallorossa allenata da mister De Rossi. L’attaccante, che dovrebbe atterrare in città già in giornata, arriverà in Sicilia con la formula del prestito secco.  

Ma l’etichetta di vice-Felici potrebbe anche non addirsi a uno che nonostante la giovane età non si è mai fatto problemi a dare del tu al pallone. Talento da vendere per Silipo, giocatore scoperto e subito portato in giallorosso da Bruno Conti, uno che di storia nella Capitale ne ha scritta parecchio sia da calciatore che da dirigente. Dodici gol in 28 partite per il baby attaccante di proprietà della Roma con addosso la casacca dell’Under 17: due di queste reti Silipo le ha siglate in finale scudetto contro l’Atalanta. Dotato di un buon piede mancino, il baby attaccante in questi due anni ha dimostrato anche di avere un temperamento da veterano nonostante sia ancora alle prime “armi”.

Duttile in mezzo al campo, capace di interpretare sia il ruolo da trequartista che da esterno d’attacco. Chi lo conosce o chiunque l’abbia visto giocare non ha dubbi, nell’uno contro uno Silipo sa essere devastante, il pallone gli resta saldamente incollato nel piede sinistro e i dribbling sono la specialità della casa. L’unica pecca dell’attaccante 18enne al momento sembra essere il fisico ancora un po’ leggerino. Esattamente – guarda un po’ – come Felici.  E chissà che i due in futuro non possano anche giocare l’uno al fianco dell’altro lavorando di fantasia e di entusiasmo in un reparto in cui sembrano mancare sempre di più ingredienti come quelli appena citati. Silipo è di fatto il primo vero acquisto invernale del nuovo Palermo e nel pomeriggio dovrebbe sbarcare in città per iniziare questa sua nuova avventura fra i grandi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Paura Coronavirus a Partinico, studentessa arrivata da Shanghai: "Trattata come una minaccia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento