Sport

Segna eurogol al Benfica, ora è nel mirino del Palermo: è Clemenza il dopo Coronado?

Asse con Inter e Juventus: Foschi stringe per Puscas e prova a portare alla corte di Tedino il 21enne ex Ascoli, protagonista nelle amichevoli precampionato con i campioni d'Italia

Luca Clemenza

Il Palermo stringe per Puscas e prova a piazzare il colpo Clemenza. L’impronta di Foschi è evidente: giovani calciatori e di grandissima prospettiva. La telenovela che riguarda l’attaccante di proprietà dell’Inter sembra destinata a concludersi con un lieto fine, ma il ds romagnolo sembrerebbe non accontentarsi e nelle prossime ore proverà a portare alla corte di mister Tedino il sostituto di Coronado: Luca Clemenza, giocatore di 21 anni di proprietà della Juve.  

Serpentina al limite dell’area di rigore e un grandissimo tiro che si insacca nel 7. Così il giovane Clemenza si è ripresentato al club bianconero nel match amichevole contro il Benfica dopo un’annata in prestito all’ Ascoli. Un gesto che solo un predestinato può compiere. Lo sa bene la Juventus, che però vorrebbe continuare a cedere il giocatore in prestito per crescere e farsi le ossa. Così nasce l’ultima idea di Foschi per regalare a Tedino il tanto amato trequartista che potrebbe fungere da sostituto di Coronado. Secondo indiscrezioni raccolte da PalermoToday però il club bianconero al momento preferirebbe cedere il trequartista in Serie A piuttosto che in prestito al Palermo nel campionato cadetto. La distanza fra i due club al momento rappresenterebbe l’ostacolo principale e non è detto che Foschi riesca a trovare un accordo con la Juventus. L’approdo di Clemenza al Palermo dunque è tutt’altro che scontato.

Diversa invece la situazione dell’attaccante romeno George Puscas. Corteggiato da Foschi da quasi un mese, il giocatore di proprietà dell’Inter al momento sembrerebbe davvero ad un passo dal vestire la maglia rosanero. Operazione da 3,5 milioni con il giocatore pronto a legarsi al Palermo per i prossimi 4 anni. A breve potrebbe arrivare la tanto attesa fumata bianca. Tedino si appresta dunque ad accogliere a braccia aperte il suo nuovo attaccante. Più di 50 partite in B giocate da Puscas con una media di un gol ogni 182 minuti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segna eurogol al Benfica, ora è nel mirino del Palermo: è Clemenza il dopo Coronado?

PalermoToday è in caricamento